1FOLIGNO – Riparte in questi giorni “Vacanze coi Fiocchi 2017” la campagna nazionale per la sicurezza stradale promossa dal Centro Antartide di Bologna insieme all’Osservatorio per l’Educazione Stradale e la Sicurezza dell’Emilia-Romagna con il patrocino del Senato, della Camera, del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, della Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, dell’Anci. La campagna coinvolge tutto il territorio italiano.

La UslUmbria 2 ha aderito anche a questa 18° edizione. La campagna si svilupperà per tutto il periodo estivo fino a settembre, grazie anche ad una pagina facebook, agli spot radio trasmessi gratuitamente dalle emittenti aderenti e all’interno dei supermercati Coop Alleanza 3.0. Il pieghevole della campagna, che viene distribuito in migliaia di copie nei comuni della penisola e sulla rete autostradale italiana, tra caselli, aree di servizio, punti Blu e aree di cortesia, propone messaggi e consigli. Il tutto in italiano ed in inglese, per non dimenticare i tanti turisti stranieri.

In base ai più recenti dati ISTAT, nel 2015 si sono verificati in Umbria 2.285 incidenti stradali, che hanno causato la morte di 64 persone e il ferimento di altre 3.318. Rispetto al 2014, si registra un lieve incremento degli incidenti (+1,2%) e dei feriti (+0,7%), in controtendenza rispetto alle variazioni rilevate nell’intero Paese dove si è registrata una riduzione degli incidenti del 1,4% e del 1,7%, mentre il numero di vittime della strada in Umbria è aumentato più della media nazionale con 64 morti registrati nel 2015 contro i 47 morti registrati nel 2014 (+36,2% dei morti a livello regionale, contro +1,4% dei morti a livello nazionale).

Tale situazione ha portato l’USL Umbra 2 a valutare, sulla base dei parametri stimati nel 2013 dal Ministero delle infrastrutture e Trasporti, un costo sociale per l’Umbria, riferito alla situazione 2015 dell’incidentalità con danni alle persone per più di 261 milioni di euro. Tali costi sono insostenibili per la nostra comunità, è per questo motivo che la UslUmbria 2 anche quest’anno si affianca, promuove e sostiene la campagna per la sicurezza stradale sulle strade delle vacanze che raccoglie l’invito lanciato dalle Nazioni Unite per la Settimana Globale della Sicurezza Stradale, concentrandosi quest’anno sullo #SlowDown, la riduzione della velocità alla guida, una delle principali cause di incidente ma anche un grave fattore di stress che mal si sposa con i viaggi verso le mete delle vacanze, che dovrebbero essere improntati al relax, alla lentezza e al piacere nel raggiungere le località prescelte. Perché il viaggio, se ben programmato, è già a tutti gli effetti parte delle nostre ferie.

Maggiore sicurezza, meno stress e la possibilità di godersi il viaggio fin dall’inizio sono solo alcuni vantaggi del rallentare mentre siamo alla guida. E’ proprio sulla riduzione della velocità che si concentra la diciottesima edizione Vacanze coi Fiocchi,

  (80)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini