Mercoledì 9 agosto al Museo archeologico nazionale dell’Umbria

1PERUGIA – “E quindi uscimmo a riveder le stelle”. Prende spunto dall’ultimo verso dell’Inferno dantesco la serata di osservazioni astronomiche e dissertazioni organizzata, in prossimità della notte di San Lorenzo, al Museo archeologico nazionale dell’Umbria (piazza G. Bruno, 10, Perugia) per mercoledì 9 agosto dalle ore 19,30 alle 22,30. All’iniziativa ideata dalla direttrice Luana Cenciaioli parteciperanno Maurizio Caselli, esperto di didattica e divulgazione astronomica, e Francesca Grauso, conservatrice di manoscritti della Biblioteca Augusta di Perugia.

Si parlerà di stelle, di pianeti, di astronomia nell’opera dantesca e, per l’occasione, saranno anche illustrati manoscritti della Divina Commedia risalenti ai secoli XV-XVI e conservati alla Biblioteca Augusta. La serata sarà allietata dal pianoforte di Eleonora Pampaglini. Seguirà, nel chiostro del museo, un’osservazione ad occhio nudo delle costellazioni. (82)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini