1AARHUS (DEN) – Due medaglie d’oro nel giro di tre giorni per Valeria Pedetti, una nella 5 km di marcia con lo straordinario crono di 24’10″44 ed una nella 10 km. di marcia con il tempo di 49’52″00, un successo strepitoso ai campionati Europei Master. Nella prima prova sulla pista danese di Aarhus ha stabilito addirittura il miglior tempo di tutte le categorie master, a livello assoluto in Italia sarebbe ad oggi l’undicesima prestazione stagionale. L’atleta orvietana tesserata per la Libertas Arcs Cus Perugia, una carriera agonistica cominciata tardi ma non per questo priva di risultati importanti, si conferma nel mondo master l’atleta più forte nella marcia a livello europeo, capace di prestazioni che la fanno temere anche nei campionati italiani assoluti dove quest’anno si è classificata al nono posto.

Questo il commento a caldo di Valeria Pedetti: «Per me è stato un anno davvero bello pieno di grande soddisfazioni, qualcuna inaspettata. A questi campionati Europei, ero già contenta di partecipare, perché sono riuscita a portarmi via le mie due splendide figlie, ma poi quando sei lì e sugli spalti senti il loro tifo, beh non potevo non fare la mia parte, ho marciato davvero bene migliorandomi di parecchi secondi. Ringrazio loro che sono la mia forza, certo qualche acciacco si fa sentire ma credo che le motivazioni siano un grande antinfiammatorio. Ora mi rilasso un po’ e poi giù con gli allenamenti.

A fine settembre ho un altro grande appuntamento che non voglio mancare, insieme alla mia squadra abbiamo conquistato la finale Oro, li ci saranno le più forti marciatrici italiane, ma io e la mia compagnia di squadra Sascia Grafeo faremo il possibile per conquistare punti importanti che ci permetteranno di rimanere nel girone delle squadre più accreditate d’Italia». (81)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini