Enogastronomia di qualità ma anche storia: una mostra dedicata al compianto giornalista e scrittore Jader Jacobelli

1CASTEL VISCARDO – Winelovers, appassionati e adoratori di Bacco. Tutti insieme, anche quest’anno, in uno scenario naturale come quello del piccolo borgo di Monterubiaglio per accogliere nel calice le lacrime di San Lorenzo.
Ecco gli immancabili ingredienti della magica notte di “Calici di stelle”, evento di mezza estate nato dalla collaborazione tra Associazione Nazionale Città del Vino e Movimento Turismo del Vino e che vede la sinergia tra Comune di Castel Viscardo e Cantine Monrubio.

Per questa 20esima edizione è già iniziato il conto alla rovescia e i preparativi per rendere ancora più speciale la magica notte del 10 agosto stanno volgendo al termine. Ecco che allora, proprio grazie al sostegno di Cantine Monrubio e alla collaborazione dell’Associazione Strada dei vini Etrusco Romana e Pro Loco Monterubiaglio, giovedì 10 agosto dalle 21 a mezzanotte, il Castello di Monterubiaglio farà da caratteristica location per un percorso enogastronomico, con tappe e degustazioni dei vini, abbinati ai prodotti tipici del territorio e accompagnati da interventi musicali sul tema della grande canzone italiana.

Guidata da Sommelier della Fisar che presenteranno vini rossi, bianchi e da dessert offerti dalle cantine aderenti all’Associazione Strada dei Vini Etrusco Romana, la degustazione è immancabilmente legata alla tradizionale “Passeggiata Enologica”.

Si inizia alle 21 e, calici alla mano, si passeggia e si sorseggia lungo le vie intorno al castello dove, a cura della Pro Loco Monterubiaglio, saranno allestiti diversi banchi di assaggio in abbinamento ai sapori gastronomici del territorio. Il tutto accompagnato da un sottofondo di musica leggera.

Ma “Calici di Stelle” a Monterubiaglio non è solo enogastronomia di qualità ma anche storia. Lungo il percorso enogastronomico sarà infatti possibile osservare molte immagini storico archeologiche legate al territorio.

2E cultura con la dedicazione dello spazio pubblico intorno al castello di Monterubiaglio al compianto giornalista e scrittore Jader Jacobelli ed una mostra dedicata che ospiterà visitatori durante la passeggiata enologica. L’iniziativa è in programma con inizio alle 18 al Cellaio del Castello e prevederà diversi interventi istituzionali.
“Jader Jacobelli – spiega il sindaco Daniele Longaroni – è stato un personaggio molto legato al nostro territorio, di origini monterubiagliesi, soprattutto negli ultimi anni della sua lunga carriera si è adoperato per la valorizzazione e la conservazione degli aspetti tradizionali dei nostri borghi rurali”.

E tra un calice e l’altro si arriverà alle 23 con la cerimonia di consegna del Premio “Grappolo d’Oro”, l’ambito riconoscimento ideato dall’amministrazione comunale di Castel Viscardo riservato ai personaggi che hanno contribuito a diffondere la cultura del vino in modi ed ambiti diversi.

Il riconoscimento, quest’anno, andrà al nutrizionista Giorgio Calabrese, e allo scrittore Angelo Valentini. La tavola rotonda per la consegna del “Grappolo d’Oro” sarà coordinata dall’enologo Riccardo Cotarella, presidente nazionale di Assoenologi.

“Questo è un appuntamento molto importante per il nostro Comune – aggiunge Longaroni – teniamo particolarmente, ogni anno, ad arricchire il programma anche con eventi legati alla cultura e alla storia proprio per dare risalto non solo al nostro prodotto d’eccellenza, il vino, ma anche al nostro territorio. Per questo vorrei invitare tutta la cittadinanza a partecipare numerosa all’iniziativa che si preannuncia, anche quest’anno, molto apprezzata”. (100)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini