car-1ASSISI – Fermo operato dai Carabinieri di Assisi  nei confronti di una  giovane  romena, dedita alla commissione di furti. L’accusa nei confronti della giovane è di furto aggravato. Al fine di arginare il dilagante fenomeno dei furti e di altri reati di natura predatoria, i Carabinieri della Compagnia di Assisi sono quotidianamente impegnati in costanti attività di controllo del territorio ed i risultati anche in questo caso non si sono fatti attendere.

Una pattuglia del N.O.R.M. Aliquota Radiomobile di Assisi, nel corso di mirato servizio di prevenzione e grazie alla segnalazione di un cittadino, è riuscito ad individuare e fermare una ragazza che era stata autrice pochi istanti prima di furto all’interno di un supermercato ubicato nella frazione di Santa Maria degli Angeli. La minorenne,  si era impossessata di prodotti di profumeria e cosmesi  per un valore superiore a cento euro. La stessa, sprovvista di documenti di identità, veniva condotta dai Militari presso gli uffici per gli adempimenti del caso ed il titolare del supermercato  invitato a sporgere formale denuncia/querela.

La merce rinvenuta sulla persona della giovane straniera, veniva restituita al titolare dell’attività commerciale, e la ragazza veniva deferita in stato di libertà per le ipotesi di reato cui sopra. (67)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini