Una ragazza era stata allontanata a marzo, l’altra solo un giorno fa

1ORVIETO – Sono state viste questa mattina dagli agenti della Squadra Volante di Orvieto aggirarsi fra le auto in sosta del parcheggio di Piazza della Pace, una zona colpita di recente da furti su autovetture e da truffe ai danni di persone anziane. Immediato, per le due giovani nomadi, il controllo, dal quale sono emersi – oltre a numerosi precedenti penali e di polizia ed altri provvedimenti di rimpatrio e divieti di ritorno in molti altri comuni italiani – due provvedimenti del Questore di Terni che vietavano alle due di fare ritorno nel Comune di Orvieto per tre anni.

Una ragazza era stata allontanata a marzo, l’altra solo un giorno fa, l’8 agosto, quando era stata controllata sulla stessa piazza e nelle stesse circostanze. Sono state entrambe denunciate per non aver ottemperato all’ordine.

L’attività di questa mattina rientra nei servizi di controllo del territorio potenziati, anche in provincia, disposti dal Questore Messineo, proprio per contrastare la criminalità in questi periodi di maggior afflusso turistico, quando le città si svuotano dei residenti e vengono invase non solo da visitatori, ma anche da criminali che vedono in loro – e negli anziani rimasti soli in città – delle potenziali prede. (65)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini