Progetti di prevenzione e contrasto al disagio rivolto alle associazioni che si interessano di politiche giovanili

borgoSPOLETO – È stato pubblicato alla sezione avvisi del sito istituzionale del Comune di Spoleto un avviso pubblico dell’ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani) dal titolo “ReStart” per la presentazione di proposte progettuali di innovazione sociale, prevenzione e contrasto al disagio giovanile rivolto ai Comuni capoluogo delle Città metropolitane e alle Province, in quanto Enti di Area Vasta, con Comuni colpiti dagli eccezionali eventi sismici e atmosferici del 2016 e 2017. L’Avviso prevede la possibilità che la Provincia di Perugia diventi Capofila di un partenariato pubblico-privato per mettere in campo azioni a favore dei giovani residenti nelle zone terremotate del proprio territorio e di età compresa tra i 16 e i 35 anni, in vari ambiti di attività, con l’obiettivo di coinvolgerli in percorsi di apprendimento attivo volti a rafforzare sia le c.d. competenze di vita sia competenze specifiche, al fine di valorizzare la loro presenza sia sul mercato del lavoro sia in generale all’interno delle comunità in cui vivono, contribuendo così al rilancio socio-economico delle aree terremotate del nostro territorio.

Il contributo richiesto dovrà concretizzarsi nella ideazione e redazione di un progetto nel quale l’ambito della Cultura, e delle attività creative in genere, venga ulteriormente specificato attraverso la scelta di una o più forme espressive coerenti con il progetto medesimo, che dovrà avere come beneficiari finali giovani residenti nelle aree terremotate della Provincia di Perugia e di cui dovrà essere specificata una fascia d’età coerente con le attività da svolgere e compresa in quella massima ammissibile tra i 16 e i 35 anni.

La manifestazione di interesse può essere presentata da Associazioni senza scopo di lucro, con sede legale sul territorio della Provincia di Perugia, che abbiano nello Statuto o Atto costitutivo la promozione di Politiche a favore dei giovani e che siano disposte, nel caso in cui diventassero partner dell’Ente e di finanziamento del progetto complessivo da esso presentato ad ANCI, a realizzare gli interventi proposti in uno o più Comuni facenti parte del c.d. cratere (Cascia, Cerreto di Spoleto, Monteleone di Spoleto, Norcia, Poggiodomo, Preci, Sant’Anatolia di Narco, Scheggino, Sellano, Spoleto, Vallo di Nera).

La manifestazione di interesse, redatta sul modello di Domanda di partecipazione contenuto nell’Allegato A) dell’Avviso, dovrà essere debitamente compilata e sottoscritta dal legale rappresentante dell’Associazione proponente e spedita, unitamente alla fotocopia del documento di identità del firmatario, al Formulario di progetto contenuto nell’Allegato B) e al Piano finanziario contenuto nell’Allegato C) tramite le seguenti modalità: Tramite posta elettronica certificata all’indirizzo: provincia.perugia@postacert.umbria.it entro le ore 12:00 a.m. del 29 agosto 2017; tramite consegna in formato cartaceo dei documenti sopra previsti in un plico chiuso indirizzato alla Provincia di Perugia, Ufficio Archivio, Via Palermo n. 21/C – Perugia

  (127)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini