1NORCIA – A quasi un anno dalle prima scossa del 24 agosto 2016, il Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri, Gen. C.A. Tullio DEL SETTE, è tornato, ancora una volta, a congratularsi personalmente con tutti i suoi Carabinieri che dallo scorso anno, in seguito alle reiterate e disastrose scosse sismiche, sono impegnati, quotidianamente, senza sosta e senza risparmiarsi nei servizi di vigilanza e controllo del territorio nel comprensorio di Norcia. Sempre al fianco dei cittadini, i Carabinieri continuano a prodigarsi, garantendo sicurezza e contribuendo alla rinascita dei centri colpiti dal sisma.

2Il Comandante ha visitato la Tenenza Carabinieri di Norcia e le Stazioni Carabinieri Forestali di Norcia e Norcia Parco, che attualmente sono dislocate nei moduli abitativi provvisori, necessari a soddisfare le esigenze alloggiative – logistiche – operative dei Reparti dell’Arma. Accompagnato dai vertici dell’Arma locale, erano presenti, tra l’altro, il Comandante interinale della Legione Umbria, Colonnello Franco Bartolini, nonché militari degli Organismi militari di Rappresentanza Centrale del Co.CER e di base del Co. BAR, il Comandante Generale ha salutato tutti i militari presenti nonché quelli appartenenti ai vari reparti di rinforzo, attualmente ancora in servizio in Umbria, 30 unità dei Battaglioni Mobili, provenienti dai Reparti di Firenze, Mestre e Gorizia ancora impiegati soprattutto in attività anti sciacallaggio a salvaguardia delle abitazioni abbandonate.

Al termine, il Generale DEL SETTE ha continuato al sua visita istituzionale presso i Comandi Arma degli altri centri colpiti dal terremoto, recandosi prima ad Arquata del Tronto e, successivamente ad Accumuli ed Amatrice. (193)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini