E' il comune gemellato che ha subito gli effetti del gravissimo attentato a Barcellona in Catalogna

attentati catalognaBASTIA UMBRA – Il Comune di Bastia Umbra, gemellato da molti anni con il Comune catalano di Sant Sadurnì D’Anoia, con il quale ha celebrato solo un anno fa il 25° Anniversario di questo strettissimo rapporto, esprime la partecipazione al grande lutto a seguito degli attentati terroristici che hanno colpito nelle ultime ore la Penisola Iberica e i concittadini europei di Barcellona e della Catalogna.

L’espressione di vicinanza e grande solidarietà del Comune di Bastia Umbra è contenuta in un messaggio che il Sindaco Stefano Ansideri, anche a nome dell’Assessore ai gemellaggi Filiberto Franchi e del Presidente del Comitato di gemellaggio Marcello Agostinelli, ha rivolto al popolo della Catalogna e inviato all’Alcaldessa Maria Rosell Y Medal, Sindaco di Sant Sadurnì D’Anoia, che è a soli 30 km da Barcellona, la quale ha manifestato, tramite la rete internet, la preoccupazione per i feroci attentati a danno della gente spagnola e dei turisti.

Le due città gemellate, Bastia Umbra e Sant Sadurnì D’Anoia, pur distanti più di 1.500 km sono invece vicinissime quanto ad indole e amicizia, dimostrata anche di recente nella celebrazione del 25° anniversario di gemellaggio al quale hanno partecipato il Comune tedesco di Hoechberg e quello francese di Luz St Sauveur . (121)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini