«AZ Zambelli Orvieto - Conad SiComputer Ravenna»ORVIETO (TR) – Sono terminate le ferie estive per la Zambelli Orvieto che nel pomeriggio di lunedì 21 agosto riprende la propria attività con il fischio d’inizio ufficiale della nuova stagione.
Sarà un campionato all’insegna dei cambiamenti quello di serie A2 femminile, sono infatti tante le novità che attendono la formazione delle tigri gialloverdi, sia per quanto riguarda le atlete, sia per quanto riguarda la categoria.
Sarà un organico al completo quello presente al primo raduno della formazione rupestre che si accinge a disputare per la prima volta la seconda categoria nazionale, primi giorni che serviranno a far conoscenza tra vecchie e nuove atlete.

Le ragazze raggiungeranno la città del Duomo alla spicciolata e si ritroveranno domani pomeriggio insieme alla dirigenza ed ai tecnici per un incontro di presentazione nel quale sarà consegnato loro il materiale sportivo ed illustrato il programma della prima settimana.
Da martedì tutte a sudare seguendo gli esercizi di lavoro proposti dal preparatore atletico Ivan Guzzo, un professionista di esperienza che accompagnerà le ragazze in sala pesi, in palestra ed in piscina.

Il programma sarà incentrato infatti inizialmente sulla riattivazione muscolare di tutte le catene cinetiche per poi creare una solida base dove impostare il lavoro ed incrementare progressivamente gli indici di forza e rapidità utili alla pallavolo.
Gli allenamenti avranno inizialmente cadenza di doppia seduta sempre, il periodo intenso di preparazione prevede anche dei test medici e fisioterapici, nonché delle valutazioni nutrizionali.

Nel mese e mezzo che porta all’esordio del campionato, previsto per domenica 8 ottobre, sono previste gare amichevoli la cui pianificazione deve essere ancora definita in parte, a settembre si disputerà anche il Trofeo Zambelli.
I vertici dirigenziali del club con il presidente Flavio Zambelli ed il d.s. Giuseppe Iannuzzi in testa, accoglieranno con entusiasmo il gruppo che per i prossimi nove mesi terrà alti i colori di Orvieto.

C’è la convinzione di aver fatto le giuste mosse sul mercato per una squadra che ha mantenuto nel roster solo quattro giocatrici dello scorso anno e dovrà dunque cercare di integrare nella maniera migliore otto elementi nuovi. (83)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini