1NARNI –  E’ in programma per domani sera il Grand Galà Di Luci della Ribalta, la rassegna concertistica dell’associazione Mozart Italia Terni in svolgimento al centro storico. Nella suggestiva cornice del Chiostro di Sant’Agostino, il programma prevedrà una parte dedicata alle colonne sonore dei grandi film.
Intanto grande successo hanno riscosso i concerti di domenica 20 e lunedì 21 agosto nella Corte comunale che hanno visto protagonisti rispettivamente il violinista italiano Felice Cusano (nella foto) e la sassofonista olandese Femke IJlstra, entrambi musicisti di fama mondiale.

“Il gusto e la meticolosità degli artisti nel modo di trattare i loro strumenti, nonché l’accuratezza nella scelta dei repertori presentati – dice Anais Lee, presidente della Mozart Italia Terni – sono stati gli elementi alla base di un’offerta musicale di altissimo livello”.

Il maestro Felice Cusano, sottolinea l’organizzazione, ha magistralmente eseguito musiche di Goldmark e Porumbescu con la collaborazione del figlio Dario, pianista attento e sensibile. Il concerto si è chiuso con l’esecuzione di una suggestiva Ave Maria del compositore Aldo Cusano e dei 5 pezzi per 2 violini e pianoforte di Dmitri Shostakovich, brani di straordinaria bellezza. Coprotagonista della serata la violinista Ilaria Cusano, che ha incantato per grazia ed eleganza interpretativa.

Nel concerto successivo la sassofonista Femke IJlstra, ha dato prova di un controllo totale del suo strumento nell’impegnativa Elegia di Henk de Vlieger (per solo sax contralto), caratterizzata da un travolgente climax. L’artista è stata coadiuvata dalle sassofoniste Astrid Boekel e Marlon Valk nell’esecuzione della Partita di Jindrich Feld e dalla pianista Natasa Sarcevic in altri brani tra i quali Youkali, la famosa canzone di Kurt Weill, presentata in questo contesto in una ricercata versione per sax. (83)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini