Da associazione umbri Bruxelles contributo per acquisto tre “casette”, inaugurazione il 17 settembre

1PERUGIA – Donare tre “casette” ad altrettante famiglie di Norcia rimaste senza abitazione dopo gli eventi sismici dello scorso anno: l’Associazione degli Umbri a Bruxelles ha destinato al raggiungimento di questo obiettivo la somma raccolta nel febbraio scorso in occasione di una festa “solidale” nella capitale belga, che sono andati ad aggiungersi ai fondi raccolti da gruppi di volontari di Conegliano e di Spresiano, città venete in provincia di Treviso.

“Le casette sono state installate e verranno inaugurate domenica 17 settembre” rende noto la presidente dell’Associazione, Francesca Cionco, che ha rivolto agli “amici degli umbri un immenso grazie per aver partecipato alla raccolta fondi a favore della popolazione umbra colpita dal terremoto dello scorso anno. Grazie alla vostra generosità – ha aggiunto – abbiamo raccolto 3mila euro con i quali l’Associazione ha contribuito ad acquistare tre casette di legno destinate a Norcia, uno dei comuni umbri maggiormente colpiti dal sisma”. Insieme ai ringraziamenti, la presidente Cionco ha rivolto agli associati “l’invito alla festa dell’inaugurazione delle casette sperando – ha scritto – che possiate cogliere questa occasione per un viaggio nella verde Umbria”.

La festa avrà inizio sabato 16 settembre, alle 21, con un concerto in piazza San Benedetto a Norcia in cui si esibiranno i giovani strumentisti dell’Orchestra Albinuti junior (composta da allievi degli Istituti musicali di Spresiano e Conegliano e della Scuola di musica di Treviso) e il complesso bandistico Città di Norcia. Domenica 17, alle 11.30, ci sarà la cerimonia di inaugurazione delle casette (via Case Sparse, località Opaco), per la quale si sta organizzando la partecipazione di volontari e cittadini nelle due città venete, seguita da un pranzo a cura della Pro Loco di Norcia. (38)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini