Si avvicinano alle tre cifre le adesioni già pervenute alla gara umbra che dall’8 al 10 settembre sarà prova di Trofeo Italiano Velocità Montagna nord e sud. Battaglia annunciata per l’ambito Memorial Attilio Broccolini

1ORVIETO – Si chiuderanno lunedì 4 settembre le iscrizioni alla 45^Cronoscalata della Castellana” di Orvieto, Memorial Attilio Broccolini. Le adesioni già pervenute, di auto moderne e storiche, si avvicinano sempre più alle tre cifre mentre prosegue il conto alla rovescia verso l’edizione che dall’8 al 10 settembre sarà appuntamento del Trofeo Italiano Velocità Montagna con doppia validità, 11° Round per il nord e 10° per il sud.

Oggi, sabato 2 settembre alle 12 si è tenuta in Piazza S. Andrea, difronte al Municipio di Orvieto, una presentazione della gara rivolta alla città, molto sentita nella famosa località meta continua di turisti e visitatori. Saranno presenti i vertici ed il Presidente Luciano Carboni dell’ASD La Castellana, che con il Patrocinio del Comune di Orvieto e dell’Automobile Club di Terni è organizzatore dell’evento, il Primo Cittadino Giuseppe Germani ed il Vice Cristina Croce con delega allo Sport e Roberto Pace, giornalista della Nazione da sempre vicino al sodalizio organizzatore ed all’evento sportivo. Un momento tutto orvietano per consolidare l’unione di intenti e di forze verso un veneto che è anche espressione sportiva della splendida città umbra. Il pubblico ed i giornalisti saranno benvenuti alla presentazione.

Dai nomi ed i numeri già pervenuti si conferma molto sentito il Memorial “Attilio Broccolini” l’indimenticato amico della gara ed appassionato pilota, alla memoria del quale è dedicato lo speciale premio per il vincitore della classe N1600.

Ha espresso soddisfazione l’ASD La Castellana, è sodalizio organizzatore della apprezzata gara che nel weekend del 10 settembre richiamerà molte migliaia di persone, che in occasione dello spettacolo delle sfide tra i bravi ed accreditati piloti lungo i 6.190 metri di tracciato che sulla SS79, uniscono la località San Giorgio, alle porte della stupenda Orvieto con la località “Colonnetta di Prodo”, avranno l’opportunità per vivere uno straordinario scorcio di Umbria, territorio particolarmente ricco di tesori artistici, architettonici, culturali, tradizionali ed enogastronomici.

Prosegue intanto a pieno ritmo il lavoro degli organizzatori per ottimizzare ogni particolare in vista della tre giorni orvietana, dopo che la Commissione composta dai Tecnici della Regione Umbria, della Provincia di Terni, del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, oltre a rappresentanti della Prefettura di Terni e della Polizia Stradale, unitamente ai rappresentanti dell’ASD La Castellana e dell’Automobile Club Ternano, ha dato il collaudo al tracciato. -“adesso si tratta di prevenire e risolvere ogni esigenza che possono avere i partecipanti, sempre con la prerogativa assoluta verso la sicurezza in gara e nel paddock – affermano dallo staff organizzatore – per noi è un grande onore ricevere tanti pioti che con i loro team dimostrano pieno favore verso la nostra gara ed il nostro territorio, pertanto l’impegno è sempre massimo per confermare questa zona ad alta vocazione dì ospitalità, come lo è per tradizione culturale. Cercheremo di fare il massimo, ma anche di ascoltare chi viene a trovarci per fare tesoro di eventuali segnalazioni o suggerimenti”-.

La 45^ Cronoscalata della Castellana” si rivela sempre più tappa cruciale del Trofeo Italiano Velocità Montagna Nord e Sud, serie cadetta nazionale per la quale assegnerà punti determinanti. Il paddock, dove sarà possibile vedere le squadre al lavoro sulle auto da competizione ed incontrare da vicino i migliori piloti delle corse in salita, come ormai tradizione troverà la sua collocazione all’interno dell’abitato di Ciconia, altra posizione quanto mai favorevole. Tutte caratteristiche che l’appuntamento del TIVM condivide con la gara riservata alle Autostoriche, due competizioni parallele che si sviluppano nello stesso week end ad infiammare lo stesso imperdibile spettacolo. Tutte le info ed i moduli per l’adesione all’evento sono disponibili su www.lacastellanaorvieto.it .

Nel 2016, vittoria e record di Denny Zardo su Lola B/99 EVO Zytek con il miglior tempo di 2’48”50 e tempo totale di 5’37”90. Secondo in casa Michele Fattorini su Osella PA 2000 Honda seguito dal trentino Adolfo Bottura su Osella FA 30 Zytek. Il bis di Uberto Bonucci su Osella PA 9/90 BMW fra le storiche. (184)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini