TESTIMONIAL D’ECCEZIONE: LO STILISTA SANTO VERSACE

1PERUGIA – E’ stata presentata mercoledì 6 settembre 2017 a Palazzo Cesaroni – Sala Partecipazione, l’iniziativa che lega i comuni del Trasimeno “Il Settembre della Rete”. Sono intervenuti alla conferenza stampa di presentazione, la Presidente dell’Assemblea Legislativa Regione dell’Umbria, Donatella Porzi, il Consigliere della Provincia di Perugia, Erika Borghesi, il Sindaco di Tuoro, Patrizia Cerimonia, l’Assessore al Turismo del Comune di Magione, Cristina Tufo, il Direttore del Gal Trasimeno Orvietano, Francesca Caproni, il Vice Presidente del Gal Trasimeno Orvietano, Valter Sembolini. Testimonial d’eccezione de “Il Settembre della Rete” sarà lo stilista Santo Versace, rimasto colpito ed affascinato dai ricami, dai pizzi e merletti del Trasimeno.

2Ad aprire la conferenza stampa la Presidente Porzi, che si è detta “Soddisfatta del progetto che si è sviluppato sempre più attorno al tema del ricamo. Con il ‘Settembre della Rete’ sono stati coinvolti anche i Comuni di Tuoro e Magione, oltre allo storico Panicale, per una promozione unitaria del territorio. Per questo un grande plauso va al Gal che è riuscito con questa iniziativa a sviluppare e fare rete”. “Mantenere vive le tradizioni è significativo per il nostro territorio – ha spiegato il Vice Presidente del Gal Valter Sembolini, presente anche in veste di Presidente della Cooperativa Pescatori del Trasimeno – Le donne che si occupavano del ricamo erano e sono le mogli dei pescatori, hanno una storia millenaria alle loro spalle, per questo occorre mettere in rete tutte le nostre eccellenze e fare promozione a 360 gradi”.

3“Un’iniziativa sempre più dal carattere internazionale – ha aggiunto la Consigliera Borghesi – che mitiga in parte gli effetti negativi che si sono ripercossi nella nostra regione a livello di turismo dopo il terremoto”. “Questo è un anno zero per Isola Maggiore e Tuoro – ha detto il Sindaco Cerimonia – il Trasimeno deve tornare e pensare e a realizzare iniziative insieme”. Della stessa idea l’Assessore Tufo: “Va promossa l’intera area, non il singolo comune”.

Le conclusioni della conferenza stampa sono state affidate al Direttore del Gal Trasimeno Orvietano, Francesca Caproni: “L’organizzazione del ‘Settembre della Rete’ è stata complicata, ma ora iniziamo a vederne i frutti. Tre sono le iniziative che raccoglie questo contenitore: la prima ad Isola Maggiore, domenica 10 settembre con “Isola Maggiore e il suo Pizzo d’Irlanda incontrano l’Europa e si aprono  al mondo” una giornata interamente dedicata a questa antica tradizione che la marchesa Guglielmi importò da quel lontano paese agli inizi del secolo scorso; la seconda giovedì 14 settembre a San Feliciano, presso il Museo della Pesca, per una tavola rotonda con Istituzioni, delegazioni straniere, università, istituti d’arte e di moda e imprenditori, al fine di implementare un progetto d’internazionalizzazione delle imprese; ed infine dal 15 al 17 settembre torna a Panicale la V edizione di “Fili in Trama”, mostra internazionale del merletto e del ricamo che quest’anno annovera 78 espositori che rappresentano tutte le regioni d’Italia e ben sei paesi europei e non, le quattro delegazioni del Gal (Irlanda, Russia, Portogallo e Isole Canarie) oltre a Francia e Germania che saranno presenti solo a questo appuntamento. ‘Il Settembre della Rete’ non si è dimenticato del terremoto, varie saranno le iniziative culturali e benefiche per i territori colpiti dal sisma”. (162)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini