Giovanni FabiPERUGIA – Mese di settembre alquanto movimentato per i Carabinieri del Comando Provinciale di Perugia. Dopo i cambi al vertice della Compagnie di Perugia e Norcia, con l’arrivo rispettivamente del capitano Pierluigi Satriano e del capitano Pasqualino Trotta nonché   quello previsto fra qualche giorno del nuovo comandante della Compagnia di Spoleto, Tenente Aniello Falco, al posto del capitano Marco Belilli in partenza per altro comando, si sono registrate alcune significative “promozioni”.

Infatti, proprio al Comando Provinciale di via Ruggia, con a capo il Colonnello Giovanni Fabi (nella foto), sono arrivate le promozioni degli Ufficiali suoi più diretti collaboratori, che permangono nei propri importanti incarichi, ovvero:

  • il Tenente Colonnello Carlo Sfacteria, Comandante del Reparto Operativo;
  • il Tenente Colonnello Antonio Morra, Capo Ufficio Comando;
  • il Tenente Colonnello Domenico Mastrogiacomo, Comandante del Nucleo Informativo;
  • il Maggiore Salvatore Pascariello, Comandante del Nucleo Investigativo;
  • il Maggiore Giuseppe Manichino, comandante della Compagnia di Città di Castello;
  • il Maggiore Luigi Salvati Tanagro, comandante della Compagnia di Todi.

Dopo le congratulazioni espresse direttamente dal Colonnello Fabi, tutti gli Ufficiali sono stati ricevuti dal Comandante della Legione, Generale di Brigata Massimiliano Della Gala, che, nel corso di una breve ma significativa e sentita cerimonia, ha espresso i più fervidi auguri per l’importante grado raggiunto in carriera, sottolineando le relative maggiori responsabilità che da esso derivano. (151)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini