La firma di oggi – affermano i sottoscrittori – rappresenta la fase conclusiva attinente al progetto definitivo

1PERUGIA  Sottoscritto stamani, a Perugia, l’Accordo di Programma per la definizione e realizzazione dei lavori di adeguamento in variante urbanistica del tratto tra Capanne e Fontignano della S.R. 220 Pievaiola, che interessa i Comuni di Perugia e Magione per un importo dei lavori di quasi 9 milioni di euro finanziati dalla Regione Umbria. A sottoscrivere l’accordo l’assessore regionale alla viabilità, Giuseppe Chianella, la Consigliera con delega alla viabilità della Provincia di Perugia, Erika Borghesi, e gli assessori alle infrastrutture dei Comuni di Perugia, Francesco Calabrese, e di Magione, Cristina Tufo.

“La firma di oggi – affermano i sottoscrittori – rappresenta la fase conclusiva attinente al progetto definitivo. Esauriti i tempi tecnici, si provvederà alla definizione del progetto esecutivo ed all’appalto dei lavori. L’Accordo – hanno aggiunto – costituisce un importante tassello nel miglioramento ed adeguamento di questa infrastruttura, grazie ad interventi che consentiranno di accrescere i livelli di sicurezza per gli automobilisti e cittadini e di migliorare i tempi di percorrenza.

Le opere in programma – hano proseguito – limiteranno, attraverso la costruzione di varianti e strade complanari alla Pievaiola, le intersezioni a raso per l’accesso ai fondi ed alle abitazioni private che insistono sulla strada. Tra le opere a carico della Regione di nuova realizzazione – concludono i firmatari – è prevista la costruzione di rotatorie al Bivio Solomeo, al Penitenziario di Capanne, al Bivio di Agello, in loc. Palazzetta e allo svincolo di Mugnano ed il miglioramento dei tratti che vanno dal km. 12+850 al km 13+800”.

Tra gli altri interventi a cura di Comuni interessati anche la realizzazione di piste ciclabili.

Il soggetto attuatore delle opere sarà l’ufficio tecnico della Provincia di Perugia. (119)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini