Danneggiato “Palio con il Cristo in Pietà ed Angeli”. Sindaco Mismetti: “Atto inqualificabile”

aFOLIGNO – Un dipinto di Nicolò Alunno del 1400, “Paliotto con il Cristo in Pietà ed Angeli”, è stato tagliato nel bordo inferiore, per alcuni centimetri. In data odierna è stata presentata denuncia ai carabinieri. Il quadro, che si trova a Palazzo Trinci, nella sala dei ‘400, è di proprietà della Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno. Lo sfregio è stato scoperto mercoledì scorso dal personale del museo. “Si tratta di un atto inqualificabile”, ha detto il sindaco di Foligno, Nando Mismetti. (120)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini