Oltre 1.800 bottiglie stappate, 1.200 calici venduti, 700 ingressi al Museo di San Francesco e tantissimi i turisti da ogni parte d’Italia per celebrare le eccellenze umbre

1MONTEFALCO – Grande successo per Enologica 2017, la kermesse annuale dedicata ai 25 anni del Montefalco Sagrantino DOCG, simbolo di eccellenza del territorio umbro.Migliaia di turisti hanno raggiunto Montefalco, portando gran parte degli eventi in calendario – degustazioni e cooking show – al sold out: +20% di presenze registrate rispetto allo scorso anno, oltre 1.800 bottiglie stappate, 1.200 calici venduti, 700 ingressi al Museo di San Francesco.

2L’evento, organizzato dal Consorzio Tutela Vini Montefalco, dal Comune di Montefalco e dalla Strada del Sagrantino, si è concluso con la festa di fine vendemmia e un grande afflusso di pubblico per i 20 carri folkloristici allestiti dalle frazioni del Borgo.

“La collaborazione tra le realtà del territorio è stata ancora una volta il fattore determinante per portare a compimento quest’avventura enologica – spiega Amilcare Pambuffetti, Presidente del Consorzio Tutela Vini Montefalco – Consorzio, Comune, Strada del Sagrantino e produttori hanno contribuito fattivamente all’organizzazione di questa edizione, unendo le forze e facendo del nostro Sistema Sagrantino una verità ogni giorno più solida”.

“Un risultato ancor più straordinario alla luce dei danni indiretti subiti dal turismo a causa del terremoto dello scorso anno e delle allerte metereologiche” aggiunge Serena Marinelli, neo Presidente della Strada del Sagrantino.

Le occasioni per scoprire le eccellenze del territorio di Montefalco continueranno fino al 28 ottobre 2017: ogni sabato, in occasione di “Montefalco nel bicchiere” sarà possibile degustare vini come il Montefalco Bianco DOC, il Trebbiano Spoletino, il Montefalco Grechetto DOC, il Montefalco Rosso DOC, il Montefalco Sagrantino DOCG (sia nella versione secca che passita), presso la sede del Consorzio, con  la guida di un sommelier professionista.

Continueranno fino al 29 ottobre, invece, gli appuntamenti enogastronomici organizzati dalla Strada del Sagrantino: tutti i fine settimana degustazioni, tour culturali, concerti e suggestivi pic-nic guideranno appassionati e winelovers tra cantine, castelli, musei e fattorie didattiche.

— (120)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini