Anche concerti e incontri d’arte per un lungo weekend d’autunno

1TREVI – Sarà un weekend ricco di eventi e iniziative molto interessanti quello che ci attende a Trevi, a partire dal Festival “Segni Barocchi”, che giunto alla XXXVIII edizione, approda a Trevi con due spettacoli al Teatro Clitunno: venerdì 22 settembre alle ore 21:30 il Dore Trio presenta Bach in Jazz(Raimondo Dore al piano, Salvatore Maltana al contrabbasso e Massimo Russino alla batteria); sabato 23 settembre sempre alle ore 21:30, Amos Lucidi e il suo pianoforte ci accompagneranno in un percorso musicale tra brani storici e composizioni di autori contemporanei (Ingresso libero).

Sabato 23 settembre alle ore 17:30 si inaugura la nuova stagione artistica a Palazzo Lucarini Contemporary con la mostra “1987 – 2017 Roma allo specchio. L’immagine della capitale tra passato e futuro”: nel 1987 la Triennale di Milano organizzò una mostra che aveva come titolo “La città immaginata – Nove progetti per nove città”. Franco Purini fu incaricato all’epoca di curare la sezione romana che aveva come tema “La città politica. I nuovi ministeri”. Si trattava di elaborare una proposta che riguardasse lo spostamento dei luoghi della politica nell’area periferica di Centocelle che faceva parte delle zone nelle quali doveva sorgere lo S.D.O. (Sistema Direzionale Orientale). A distanza di trent’anni sono riproposti al pubblico di oggi i risultati di quel meritorio lavoro, mediante l’esposizione dei disegni originali dell’epoca. (Aperto dal venerdì alla domenica dalle 15.30 alle 18.30)

Domenica 24 settembre ritorna il consueto appuntamento della 4° domenica di ogni mese con il Mercato del Contadino – Farmer’s Market in Piazza Mazzini sotto il portico comunale, dove saranno presenti i tanti produttori locali con le loro produzioni agricole stagionali, e con il Mercato delle “Pulci” – Antique Market in Piazza Garibaldi, un’occasione per poter trovare piccolo antiquariato, rigatteria, artigianato e tante curiosità. Per gli appassionati di bici d’epoca, domenica 24 dalle ore 9:00 a Villa Fabri di Trevi farà sosta la Cicloturistica “La Francescana”, ovvero l’11° Tappa del Giro d’Italia d’Epoca, il circuito italiano delle manifestazioni cicloturistiche d’epoca che in Umbria tocca le terre che hanno assistito al percorso spirituale di San Francesco e che ancora ricordano e recano tracce del suo passaggio.

Non solo in bici ma anche a piedi si può godere delle bellezze offerte dalla città di Trevi e alle ore 11:00 si parte dalla Raccolta d’Arte San Francesco per un percorso di trekking urbano alla scoperta di uno dei borghi più belli d’Italia, ricco di arte e storia, attraverso i suggestivi vicoli cittadini (info e prenotazioni tel. 0742 381628 – trevi@sistemamuseo.it) (150)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini