Venerdì 29 settembre 2017 nella Chiesa di San Francesco di Trevi, ore 17,30, lectio inauguralis del Prof. Antonio Rodinò di Miglione su: Due Valenti giuristi tra Sei-Settecento: Anton Francesco e Ferdinando

1TREVI – La storia locale custode della memoria del territorio: Da questo concetto sono nati I Venerdì della storia trevana che giunti alla quarta edizione, propongono quest’anno il tema: dal seicento al Settecento con uno sguardo all’Ottocento. Per i cittadini che operano, a vari livelli, nel promuovere e valorizzare la città è un efficace e imperdibile momento per conoscere la storia direttamente dalla voce degli studiosi che operano “sul campo”. Una serie di conversazioni che vuole essere un’ampia trattazione interdisciplinare a più voci sulla storia moderna di Trevi. L’iniziativa è nata da una proposta dello storico dell’arte Carlo Roberto Petrini e ha visto la condivisione dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Trevi e della Sistema Museo.

Gli incontri del prossimo anno saranno dedicati all’Ottocento e al Novecento con particolare riferimento a personaggi che hanno dato lustro alla città di Trevi nei vari campi del sapere. Conoscere il passato costituisce una delle ragioni per non sentirsi estranei al luogo in cui si vive, creando un protagonismo finalizzato alla realizzazione di un responsabile senso di cittadinanza. Le conversazioni saranno tenute da storici, storici dell’arte e cultori di storia locale.

L’inizio della nuovo ciclo di conferenze è previsto per il giorno 29 Settembre 2017, nella Chiesa di san Francesco, alle ore 17,30, La lectio inauguralis sarà tenuta dal prof. Antonio Rodinò di Miglione, il quale relazionerà su Due Valenti giuristi tra Sei-Settecento: Anton Francesco e Ferdinando. Gli Altri incontri verteranno sulla storiografia, sull’arte, l’architettura e l’economia di Trevi. (117)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini