1 UMBRIA – Dopo la prima esperienza nel 2016, torna l8 ottobre prossimo Cantine Aperte for Wedding, l’appuntamento ideato dal Movimento Turismo del Vino dell’Umbria per promuovere la regione quale Wine Wedding Destination.

Dirsi Si tra le dolci colline dell’Umbria, immersi tra filari e barriques; gustare tutta la qualità dei prodotti tipici locali in abbinamento agli ottimi vini delle cantine del territorio; godere di proposte turistiche romantiche e originali per gli sposi e per gli invitati; avere una cerimonia nuziale originale e insolita a tema vino: saranno alcune delle opportunità per i promessi sposi che sceglieranno un matrimonio in cantina nel Cuore verde d’Italia.

Cantine Aperte for Wedding si propone, quindi, di far conoscere alle coppie, agli wedding planner e agli operatori del settore wedding quanto possa essere unico e originale sposarsi nella nostra regione. Domenica 8 ottobre le 15 cantine partecipanti allevento resteranno aperte per lintera giornata per incontrare tutti coloro che vorranno conoscere le loro proposte. Sarà anche possibile visitare più cantine, prendendo gli appuntamenti direttamente con il Movimento Turismo del Vino (Referente Caterina Longhi caterina@winepleasures.com), che metterà a disposizione anche un Wedding Bus per tour mirati.

Intanto, il 6 ottobre, MTV Umbria e le Cantine Aperte for Wedding parteciperanno al workshop tecnico organizzato nellambito del Salone del Turismo Rurale di UmbriaFiere, per incontrare i buyer italiani e internazionali presenti. Al Salone sarà presente anche uno spazio espositivo firmato MTV Umbria e dedicato al wedding, per tutti e tre i giorni della kermesse, grazie alla collaborazione con Assogal Umbria – Valle Umbria e Sibillini.

Nel 2016, Cantine Aperte for Wedding fu realizzata in Umbria, quale esperienza pilota. L’interesse suscitato ha fatto sì che quest’anno l’evento sia esteso anche alle cantine MTV della Lombardia, per poi, dal prossimo anno, diventare un evento MTV su scala nazionale.

Queste le Cantine Aperte for Wedding dellUmbria:

A Montefalco le cantine Antonelli San Marco, Arnaldo Caprai, Le Cimate, Dionigi, Lungarotti, Tenuta Castelbuono e Briziarelli, a Umbertide la cantina Blasi, quindi le cantine Todini e Roccafiore a Todi, le cantine Aliani Castello di Ramazzano e Chiorri a Perugia. Sulle sponde del Lago Trasimeno apriranno le porte anche la cantina Pucciarella di Magione e Madrevite a Castiglione del Lago e, infine, il Castello di Titignano a Orvieto.

 

Tutte le info aggiornate sull’evento si possono trovare sul sito www.mtvumbria.it o sulla pagina facebook Movimento Turismo dell’Umbria, oppure inviando una mail a umbria@movimentoturismovino.it (166)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini