Da mattina a sera tanto da gustare

1FOLIGNO – Dopo l’eccezionale debutto di giovedì con tantissime persone entusiaste ai Villaggi dei Primi, i Primi d’Italia è pronto ad offrire al suo pubblico uno strepitoso weekend di spettacolo, incontri, cultura e incredibili piatti da scoprire. Appuntamento dalla mattina alle 10.00 fino alla sera alle 23.00 senza interruzioni.

2Il Festival – spiga Aldo Amoni, Presidente di Epta Confcommercio Umbria – ha già registrato un successo strepitoso. Tante persone sono venute a scoprirne il format, in costante evoluzione, e ne sono rimaste conquistate. Abbiamo raggiunto l’obiettivo di internazionalizzare il nostro amato evento, grazie al Villaggio della cucina ebraica e alla presenza di uno chef americano negli appuntamenti di A Tavola con le Stelle, ma non solo. In tanti mi sono, e saranno, grati perché ho creato un rapporto strettissimo con le Marche e, in particolare, con la città di Porto Sant’Elpidio, presente con sette bravissimi ristoratori, l’Assessore al turismo e il Sindaco nel Villaggio dei Primi di Pesce del rione Spada. E ben altri 12 Villaggi attendono il nostro pubblico, oltre a tante altre iniziative eccezionali, come quella di Piazza Matteotti dove c’è la bellissima struttura del pastificio Valle del Grando! E abbiamo solo cominciato.

3Oltre agli ottimi Villaggi dei Primi, il sabato del Festival propone altri gustosi appuntamenti. Ben due opportunità di assaggiare i menu degli Chef stellati di A Tavola con le Stelle, alle 13.00 con Daniele Usai e alle 21.00 con i fratelli Maurizio e Sandro Serva all’Auditorium Santa Caterina. Sempre qui, tre food experience attendono il pubblico: alle 11.00 La pasta ripiena: i cappellacci di pecorino di fossa dello chef Fabrizio Spera, alle 16.30 La tradizione di Amatrice: lo gnocchi ricci con l’Associazione Amatriciana Qualità Italiana e alle 18.00 Pasta e fagioli alla Totò, tratto dal libro “Totò mio padre” con Liliana De Curtis e Fertitecnica Colfiorito.

Sul palco di Piazza della Repubblica giornata di intrattenimento con Emozioni vegan in padella alle 12.00, A frigorifero aperto alle 16.00, l’imperdibile show cooking di Gianfranco Vissani alle 20.00 e lo spettacolo La iena del Don Matteo con Pietro Pulcini e Simone Montedoro alle 22.00. Per tutto il giorno anche tanti appuntamenti alla Winner Arena Sport & Benessere di Piazza San Domenico e gli incontri con specialisti di Un Pizzico di Salute e del Villaggio dei Primi gluten free. E ancora, per i più piccoli, Primi d’Italia Junior per preparare le tagliatelle, la pasta colorata e gli gnocchi in allegria e imparando i principi della corretta alimentazione.

C’è ancora tempo per gustare I Primi d’Italia, a Foligno fino a domenica 1 ottobre. (91)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini