1TERNI – Il progetto del “cantiere complesso”, modello innovativo di gestione destinato alle imprese del settore delle costruzioni e realizzato nell’ambito del Piano della prevenzione 2014-2018 della Regione Umbria, sarà al centro di un convegno che si terrà domani, martedì 3 ottobre, a Terni, nella sede del Tesef (via Adriano Garofoli, 15 – Zona Fiori) dalle ore 9.30, al quale interverrà l’assessore regionale alla Sicurezza nei cantieri Giuseppe Chianella. A organizzarlo, insieme alla Regione, i soggetti che hanno collaborato per realizzare il progetto: Inail-Istituto nazionale per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro Umbria, Cesf-Centro edile per la sicurezza e formazione di Perugia, Tesef- Terni edilizia sicurezza e formazione di Terni.

Il programma si aprirà con gli interventi dei presidenti del Tesef Terni, Paolo Meriziola, e del Cesf di Perugia, Bernardetta Radicchi, seguiti dagli interventi istituzionali dell’assessore regionale Chianella, del dirigente del Servizio regionale prevenzione Gianni Giovannini, del direttore regionale Inail Umbria Alessandra Ligi e del dirigente del Servizio prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro Usl Umbria 2 Roberto Merlini.

A parlare della sperimentazione e dei risultati del modello, saranno Lorena Rossi e Marco Ambrogi, del Cesf, e Massimiliano Capponi, del Tesef. Alle 11.20 è prevista la premiazione delle imprese e dei lavoratori coinvolti nel progetto, con i sindaci di Terni, Leopoldo Di Girolamo, e di Marsciano, Alfio Todini. Seguirà la visita al cantiere presso la Cascata delle Marmore, uno dei due cantieri “complessi” dove è stato sperimentato il progetto, applicato anche per l’opera di ricostruzione postsisma del 2009 a Spina, frazione di Marsciano. Moderatore dei lavori, il direttore di Tesef Francesco Battaglioli. (98)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini