Rockin’ Umbria Winter. Lunedì 9 ottobre, auditorium Santa Cecilia (Perugia)

1PERUGIA – Inizia da Perugia Rockin’ Umbria Winter, edizione invernale della storica manifestazione che, per la prima volta, dal punto di riferimento di Umbertide guarda anche al resto della regione con date nel capoluogo e a Foligno. Lunedì 9 ottobre all’auditorium Santa Cecilia, suggestivo spazio barocco in pieno centro storico a Perugia, farà tappa il tour europeo de Il Sogno del Marinaio, che sta collezionando un sold out dopo l’altro.

Un vero e proprio “supergruppo” capitanato da Mike Watt, fondatore di band seminali come Minutemen e Firehose, bassista degli Stooges dal 2003 al 2013 e artefice di una ricca carriera solista, iniziata nel 1995 con ‘Ball-Hog or Tugboat?’, disco che annovera collaborazioni del calibro di Henry Rollins, J Mascis, Carla Bozulich, Sonic Youth, Nirvana, Screaming Trees, Frank Black, Jane’s Addiction, Beastie Boys. Al suo fianco ne Il Sogno del Marinaio Paolo Mongardi alla batteria (Fuzz Orchestra, Zeus!, Fulkanelli) e Stefano Pilia alla chitarra (Massimo Volume, Afterhours). Stefano Pilia e Mike Watt si incontrano per la prima volta nel 2005, quando Watt è in tour in Italia con Raul Morales e Paul Roessler e proprio Pilia lavora come road manager per i tre musicisti.

Dopo essersi tenuti in contatto per alcuni anni, nel 2009 Watt raggiunge il chitarrista a Firenze, dove si unisce anche il batterista Andrea Belfi. È Mike a scegliere il nome italiano del trio, in onore a sua madre e alla tradizione italiana dei suoi compagni, oltre che al passato di suo padre come marinaio. ‘Il sogno del marinaio’ intraprende subito un breve tour in Italia e, trascorsa appena una settimana dalla formazione, registra l’album di debutto ‘La busta gialla’. Dopo il secondo disco ‘Canto secondo’ (2014) e numerosi tour in Europa e negli Stati Uniti, Belfi abbandona la band per dedicarsi ai suoi progetti solisti e viene sostituito da Paolo Mongardi per il ‘Nuovo spirito tour 2017’.

L’apertura della serata di lunedì 9 ottobre, in collaborazione con T-Trane Record Store, è affidata al duo folk-blues ceco Oswaldovi. Formato da Andrea Rottin e Kateřina Malá, il duo si avvale di due voci, chitarra elettrica, un drum set minimale e synth. Il loro sound è una miscela di psych-rock, blues Tuareg, folklore europeo e colonne sonore Spaghetti Western, in cui l’uso delle voci tende a creare un equilibrio tra la sperimentazione vocale e la tradizione del canto corale.

Rockin’ Umbria Winter farà poi tappa al Cinema Metropolis di Umbertide il 30 ottobre con gli Unsane (in apertura Bennett e Six Feet Tall), al Serendipity di Foligno il 5 novembre con Gnod, Big Brave e OvO e ancora al Metropolis il 16 novembre per la chiusura con Qui + Trevor Dunn.

Rockin’ Umbria Winter è organizzato dall’associazione culturale St.Art in collaborazione con il Cinema Metropolis di Umbertide e l’etichetta indipendente To Lose La Track, con il supporto di Bar Chupito (Perugia) e Serendipity (Foligno) e il patrocinio dei Comuni di Perugia e Umbertide.

 

*** Le prevendite per il concerto de Il Sogno del Marinaio sono disponibili presso Bar Chupito (Perugia), T-Trane Record Store (Perugia) e Cinema Metropolis (Umbertide) ***

Contatti

Angela Giorgi, presidente Associazione culturale St.Art

info@associazionestart.com – tel. 3358062649

  (85)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini