E' la 13/a edizione (5-8 ottobre 2017). Per sabato 7 ottobre ha in serbo una giornata ricca di eventi con alcuni tra i più giovani e talentuosi jazzisti italian

1FOLIGNO – Giornata intensa e piena di “alterazioni” musicali quella in programma per sabato 7 ottobre, terzo giorno di iniziative per la 13/a edizione di Young Jazz Festival. E la lista di artisti protagonisti è davvero di primo piano con alcuni dei più talentuosi e amati musicisti italiani in versione solista o in gruppo: Francesco Bearzatti, Daniele Di Bonaventura, Zeno De Rossi, Bernardo Guerra, Danilo Gallo, Giovanni Falzone.

Ad avviare i live sarà Francesco Bearzatti, musicista all’eterna ricerca dell’altro, attirato irresistibilmente dai processi rivoluzionari purché liberi e mutevoli e non rigidi. Bearzatti (sax e clarinetto) presenta il suo “Solo” svariando dal pop al rock al jazz, sintetizzando le esperienze accumulate nei diversi progetti della sua carriera. Un narratore innamorato delle parole e capace di prodigiose innovazioni, straniero sempre e ovunque eppure profondamente italiano (sabato 7 ottobre, ore 18, Auditorium Santa Caterina).

 A seguire toccherà al progetto Ritus: un viaggio sonoro, un rito celebrativo. Struggente, emotivo e solitario. Il polistrumentista marchigiano Daniele Di Bonaventura sviluppa il suo lessico con piccoli strumenti a percussione, a fiato e con il suo strumento per eccellenza, il bandoneon. Ritus è una sorta di viaggio sonoro che si snoda in una sequenza di struggenti suggestioni emotive, caratterizzate da una toccante personalizzazione esecutiva, insita del ritrovarsi da solo con il proprio strumento. Durante il concerto ci si ritrova, pertanto, nel mezzo di un “rito celebrativo”, creato dalla stesura di composizioni originali dello stesso bandoneonista, che vanno da evocazioni di canti sacri a passi di danza di sapore mediterraneo, cogliendo quel velato pathos, quell’impercettibile malinconia, che donano alle trame talune nuances chiaro-scurali. Il polistrumentista marchigiano attraversa stralci di musica contemporanea, con lo sguardo fisso sulla strada da percorrere e consapevole dei propri mezzi (sabato 7 ottobre, ore 19, Auditorium Santa Caterina).

La giornata proseguirà poi allo Zut di Foligno con il progetto Tinissima 4et. Dieci anni fa Francesco Bearzatti (sax, clarinetto) insieme a Giovanni Falzone (tromba), Danilo Gallo (basso) e Zeno De Rossi (batteria), artisti tra i più talentuosi della scena musicale jazz italiana fondavano il Tinissima 4et, nome ispirato alla fotografa e attivista Tina Modotti, a cui hanno dedicato il loro primo disco nel 2008, ‘Suite for Tina Modotti’. Fin da subito si sono presentati al pubblico con un profilo ben definito ed il dichiarato intento di superare le consuetudini ed i confini tra un genere ed un altro, coniando con sapienza e metodo un nuovo stile, forgiato dai 4 distinti background di ognuno, i loro studi, le diverse attitudini ed esperienze sui più svariati tipi di palchi, ed immergendoli tra elementi riconoscibili di musica classica, jazz, rock, blues, punk e folk. Oggi hanno all’attivo numerosi dischi (sabato 7 ottobre, ore 21.30, Spazio ZUT).

La lunga giornata terminerà poi con Jungle Drums, invece il nuovo progetto che nasce dalla consolidata collaborazione tra Young Jazz e Serendipity dopo l’esaltante esperienza di Salsa Caliente del 2016. Protagonisti del live per elettronica e batterie saranno Zeno De Rossi e Bernardo Guerra (due dei batteristi più creativi e interessanti del panorama jazz italiano) insieme a Giesse (resident dj del Dancity di Foligno, festival di musiche e arti elettroniche). Appuntamento per sabato 7 ottobre alle ore 24 nella REC ROOM del Serendipity.

PROGRAMMA

VENERDI – 6 OTTOBRE

>> ORE 18,30 @ Auditorium Santa Caterina

Gabriele Evangelista 4ET – “ALTERACCESSIBILE”

Entrata: 10 euro

>> ORE 21,30 @ ZUT!

Cristiano Calcagnile ENSEMBLE MULTIKULTI

Entrata: 10 euro

>> ORE 24,00 @ Supersonic Music Club

Marcello Giannini GURU feat. Ludovica Manzo “Digital Desert”

Entrata: 8 euro / 5 euro (in lista)

SABATO – 7 OTTOBRE

>> ORE 18,00 @ Auditorium Santa Caterina

Francesco Bearzatti SOLO + Daniele Di Bonaventura “RITUS”

Entrata: 10 euro

>> ORE 21,30 @ ZUT!

Francesco Bearzatti TINISSIMA 4et

Entrata: 10 euro

>> ORE 24,00 @ Serendipity

De Rossi /GUERRA/GIESSE “JUNGLE DRUMS”

Entrata: 15 euro

DOMENICA – 8 OTTOBRE

>> ORE 18,00 @ L’Arca del Mediterraneo

BLINDFOLDED WINE TASTING

>> ORE 19,00 @ L’Arca del Mediterraneo

Joe Barbieri DUO

(degustazione + concerto 20 € // Solo concerto 10 €)

Infopoint: Ex teatro Piermarini (corso cavour)

Ticket online: www.youngjazz.it/ticket-online/

Per info: www.youngjazz.it

 

  (209)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini