1GUALDO TADINO – I Carabinieri di Gualdo Tadino, nell’ambito dei mirati servizi finalizzati a reprimere il fenomeno delle truffe e dei furti in danno di anziani, nei giorni scorsi hanno identificato e tratto in arresto una cittadina rumena residente a Perugia, in esecuzione di un ordine di custodia cautelare in carcere emesso dal GIP del Tribunale di Perugia.

Nella misura, viene evidenziato come la donna rumena, assieme a due complici al momento non ancora identificati, aveva messo a segno un furto in pieno giorno ai danni di una signora anziana residente a Gualdo Tadino. Infatti si era abilmente introdotta in casa dell’anziana e con uno stratagemma era riuscita a raggiungere la camera da letto dove si era impossessata della somma di 2000 euro. Il tutto mentre una complice distraeva la malcapitata, più un terzo uomo pronto per fuggire con un auto all’esterno dell’abitazione.

Grazie alla prontezza della vittima e alla sua lucida memoria, nonché alla capacità investigativa dell’Arma gualdese ed alla preziosa collaborazione dei militari della Stazione di Ponte San Giovanni – quest’ultimo luogo di residenza della ladra – è stato possibile identificare l’autrice del furto che è stata arrestata e portata a Capanne.

Tra l’altro, non meno importante, è da sottolineare che la donna stava già scontando la misura cautelare dell’obbligo di dimora nel comune di Perugia per una rapina ai danni di una persona anziana commessa all’inizio dell’anno; non curante di tale provvedimento era comunque uscita dal Comune di Perugia e continuava a delinquere. (98)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini