1SPOLETO – La Picchi San Giacomo C5 femminile dopo la vittoria in casa contro il Calvi rifila, in trasferta, una “manita” al Norcia: 5 – 1 il risultato finale (3a partita di campionato disputata venerdì 6 ottobre us presso il campo sintetico esterno del Palatennis di Norcia). Una vittoria non semplice sia per la tenacia degli avversari sia a causa della pioggia che ha molto penalizzato le qualità tecniche delle giocatrici in campo ma che, ancora una volta, ha evidenziato la compattezza della squadra gialloblù: una squadra che, seppur all’esordio in questo campionato (torneo FIGC di serie C di calcio a 5 femminile – girone B), si sta dimostrando un’autentica rivelazione a dispetto delle previsioni degli addetti ai lavori.

Mister Luca Ventura, coadiuvato dall’allenatore in seconda Paolo Tagliavento e dal preparatore atletico Gabriele Cagnazzo, schiera dall’inizio una formazione “da battaglia”: Martina Baiocco tra i pali (autrice anche stavolta di una prestazione superlativa tra i pali), Gessica Borsellini centrale a guidare la difesa, Marika Sorci esterno di destra e Chiara Congiu esterno di sinistra, pivot Valentina Pompili. A disposizione: il centrale difensivo Arianna Leonardi, gli esterni Veronica Arcangeli Conti, Simona Gori, Veronica Laurenti e i pivot Elena Ceccaroni, Rosa Proietti, Sofia Borgotti. Dopo una prima fase di gioco poco fluida per via di vari errori di impostazione favoriti anche dal campo reso scivoloso dalla pioggia arriva la svolta con una splendida discesa sulla fascia di sinistra di Chiara Congiu che semina gli avversari e con un tiro forte e preciso trova l’angolino basso alla sinistra del portiere avversario. La stessa Chiara Congiu fa il bis pochi minuti dopo con un altra imperiosa discesa sulla fascia: 2 – 0 e partita già chiusa?

Niente affatto perché il Norcia si fa sotto e accorcia le distanze, anche se con uno sfortunato autogol di una giocatrice gialloblù, in fase di ripiegamento difensivo nel tentativo di intercettare “alla disperata” il tiro della giocatrice del Norcia Antonella Lupi: 2 – 1 e partita riaperta. Ma anche stavolta la compagine di San Giacomo di Spoleto getta “il cuore oltre l’ostacolo” e ottiene la vittoria: con decisione e coraggio la squadra riprende a “macinare gioco” segnando altre due reti con il “puntero” Congiu che realizza il primo “poker” personale in questo torneo. Un parziale di 4 – 0 ottenuto ancora una volta grazie al contributo di tutti gli effettivi: Mister Ventura, infatti, dopo pochi minuti dall’inizio della partita inizia una “girandola” di sostituzioni in modo da avere sempre “forze fresche” in campo e mantenere alti i ritmi di gioco.

Quindi ottime le prestazioni di tutte le ragazze subentrate dalla panchina sopra citate che non hanno fatto rimpiangere in alcun modo le titolari a dimostrazione della qualità tecnica e dello stato di forma generale del gruppo. Questa volta gli avversari non ne hanno più e a “sugellare” questa meritata vittoria per le ragazze gialloblù arriva lo splendido gol di tacco del pivot e capitano Valentina Pompili. Al fischio finale dell’arbitro è festa grande per la Picchi che continua la sua marcia vittoriosa in questo campionato. Ora in arrivo altri due impegni “probanti”: la partita di martedi 10 ottobre (ore 21.30) in casa (palestra di San Martino in Trignano a Spoleto) contro l’AMC 98 e, il giorno successivo (mercoledi 11 ottobre, ore 21.30) in trasferta il derby di coppa contro il Ducato (la partità si disputerà comunque sempre nell’impianto della palestra di San Martino in Trignano a Spoleto): due partite che diranno molto sulle ambizioni di questa sorprendente matricola. (111)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini