Ottime le ultime posizioni ottenute dalle due compagnie della città

1MONTEFALCO – Gli arcieri di Montefalco centrano sempre più risultati. In città ci sono due compagnie che stanno ottenendo ottime posizioni nelle ultime gare, contribuendo a portare in alto il nome della città.

2La “Compagnia arcieri Federico II” si è distinta nella ultima prova di Campionato Lam (Lega Arcieri Medievali) a Cortona partecipando con cinque membri: Verdi Tiziano, Antonelli Delia, Pietrarelli Valentina, Giorgio Bianconi e Michela Bianconi, tre dei quali hanno conseguito i seguenti risultati: Tiziano Verdi è arrivato terzo nella categoria Under14, mentre Giorgio Bianconi, è si è classificato terzo nella categoria “Messere Arco Storico”. Michela Bianconi ha conquistato il primo posto nella categoria “Dama Arco Storico”.

Nell’ultima gara che si è svolta a Trevi l’under 14 Tiziano Verdi ha ottenuto un primo posto Under 14. Una piccola delegazione sarà presente a Todi alla Disfida di San Fortunato.

Michela Bianconi è un’abituée del podio: quest’anno ha già conseguito tre primi posti e un secondo posto ed è Medaglia di Bronzo al Campionato Lam 2015-2016 e Medaglia di Bronzo all’Europeo Maec (San Marino 2015), sempre nella categoria Dama Arco Storico. Maestra d’Arco e psicologa, oltre a praticare questo sport, lo studia come possibile strumento terapeutico, grazie alla sua capacità di aumentare la focalizzazione attentiva e di porre in stretto contatto con il proprio mondo interno.

La Compagnia nasce nel novembre del 2014 per volontà di Michela, Giorgio e Valentina ed è rapidamente cresciuta fino a contare ad oggi 17 membri di età compresa tra i 59 e i 5 anni.

“Il segreto per vincere una gara – spiega Michela Bianconi – non è solo nella tecnica. Ciò che conta veramente è “la testa”. E non c’è niente meglio che divertirsi per porre l’una in relazione con l’altra. Il divertimento è la prima cosa che insegno ai miei allievi, soprattutto ai più piccoli”.

Gli “Arcieri del Falco” sono parte integrante del Gruppo Storico Città di Montefalco. Come arcieri si sono costituiti nel 2011 e ad oggi contano 19 componenti. Il referente è Roberto Casolari, maestro e Istruttore Nazionale di Tiro con Arco Storico, diplomato Centro Sportivo Educativo Nazionale. Nel 2015 nel “Campionato per Città” hanno conquistato il titolo di vicecampioni D’Italia. Nel 2016 nelle varie categorie sono saliti 17 volte a podio e a fine Campionato il giovane arciere Francesco Casolari, si è aggiudicato il titolo di Campione Italiano Under 17.

Anche quest’anno hanno raggiunto ottimi risultati: ancora una volta Francesco Casolari si è aggiudicato il titolo di Campione Italiano Under 17, con una novità: quest’anno nella Repubblica di San Marino, nel Campionato Nazionale per singolo Arciere, con oltre 300 partecipanti, Francesco si è aggiudicato il primo posto Under 17 e la domenica successiva sempre a San Marino è riuscito a conquistare L’Ambitissimo “Collare D’Oro”.

Nell’ultima gara che si è svolta a Trevi Francesco Casolari è arrivato primo nella categoria Under 17, Roberto Casolari è arrivato secondo nella categoria Messeri, e secondo posto per l’under 14 Angelo Isakaj. Ora stanno scaldando già archi e frecce per il 2018.

“Umiltà, passione, allenamento – spiega Roberto Casolari – Sono i tre ingredienti principali per affrontare questa disciplina del tiro con l’arco, al di là dei risultati che comunque ci fanno piacere, l’importante è sempre partecipare”.

 

 

  (127)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini