1PERUGIA – Nel percorso ricco di novità intrapreso dal Cus Perugia c’è la volontà di coprire ogni esigenza degli utenti, puntando anche su discipline che in passato non facevano parte della propria gamma.
Tra le attività più gettonate va menzionata la pallacanestro che non ha mai fatto parte delle proposte del club universitario ma che ora ha iniziato un progetto interessante per poter sviluppare un mercato florido.

2Il minibasket entra a far parte della famiglia biancorossoblu a pieno titolo, interessando la fascia d’età dei bambini con almeno otto anni e con allenamenti che si svolgono il martedì ed il giovedì dalle ore 17 alle ore 18 alla palestra di Scienze Motorie.
In collaborazione con la società sportiva Pallacanestro Perugia e sotto la guida degli istruttori Samantha Peruccaccia e Luigi Zimbardi, il gruppo prova a svilupparsi per trovare una propria autonomia futura.

Il responsabile tecnico Francesco Posti espone le sue idee: «Siamo orgogliosi e motivati di questa partnership con il Cus Perugia per quello che riguarda il minibasket. I corsi sono partiti da poco tempo fa ma già abbiamo sia presenze che tanti genitori che ci chiedono informazioni. Il merito di tutto ciò va ricondotto al lavoro fatto nei mesi scorsi da Andrea Arena e di Michele Montecucco, senza la loro opera dietro le quinte non avremmo fatto nulla.

Abbiamo già registrato proficui risultati nel camp estivo che si è svolto al Centro Bambagioni. Ora proseguiamo con i corsi invernali di minibasket ma abbiamo in serbo anche altri eventi per dare sempre nuova linfa alla pallacanestro».

Il basket è un’attività sportiva completa che stimola lo spirito di gruppo, i corsi specifici sviluppano una buona coordinazione neuro-muscolare, fanno lavorare gambe e braccia, allungano la colonna vertebrale e fortificano i muscoli addominali, migliorano la capacità di coordinazione e la precisione.
Generalmente ogni lezione comincia con una fase di riscaldamento e allungamento muscolare, seguita da attività ludica e allenamento tecnico, infine viene nuovamente svolto dello stretching.

Per tutte le informazioni è possibile rivolgersi alla segreteria in via Tuderte, 10 (telefono 075-32120) che si occuperà della gestione organizzativa ma è anche possibile consultare il sito internet https://www.cusperugia.it e la pagina social https://www.facebook.com/CUSPerugia per avere ulteriori dettagli sulle attuali opportunità. (49)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini