Tra gli artisti più virtuosi della scena internazionale, il pianista sarà protagonista del concerto-evento gratuito organizzato da Sogepu venerdì 20 ottobre alle ore 21.00

1CITTA’ DI CASTELLO – Il prodigioso talento di Francesco Libetta, uno degli interpreti più apprezzati del panorama musicale contemporaneo, sarà di scena venerdì 20 ottobre alle ore 21.00 al Teatro degli Illuminati di Città di Castello nel concerto-evento a ingresso gratuito promosso da Sogepu con il patrocinio del Comune.

In occasione dell’avvio della concessione per la gestione del teatro comunale affidata alla società per otto anni, Sogepu offrirà agli appassionati di musica l’opportunità di ascoltare dal vivo i virtuosismi di un pianista, compositore e direttore d’orchestra, che ha ottenuto fama internazionale negli anni ’90 per essere stato il primo al mondo a suonare integralmente in pubblico gli studi Godowsky-Chopin, considerati in gran parte ineseguibili fino a quel momento per le elevatissime difficoltà tecniche.

Accompagnato dai giudizi dei maggiori critici europei e americani che lo hanno imposto all’attenzione generale come uno dei più grandi pianisti della scena musicale internazionale per le innate e straordinarie capacità di esecuzione, Libetta proporrà a Città di Castello un programma sofisticato e intrigante, con brani di notevole difficoltà tecnica che spazieranno dal Rinascimento (“Gagliarda” di Carlo Gesualdo da Venosa) al ‘900 (“La Valse” Maurice Ravel), passando per Franz Liszt (“Miserere” dall’opera “Il Trovatore” di Giuseppe Verdi) e Ludwig van Beethoven (con la monumentale “Sonata n.31 op. 110”).

Per partecipare al concerto è consigliabile la prenotazione, rivolgendosi a Sogepu fino a giovedì 19 ottobre al numero di telefono 348.6414982 oppure all’indirizzo di posta elettronica segreteria@sogepu.com, che sono a disposizione degli interessati anche per richiedere informazioni sull’evento.

Il botteghino del Teatro Degli Illuminati sarà aperto dalle ore 19.30 di venerdì 20 ottobre.

A coloro che si presenteranno direttamente la sera del concerto verrà garantito l’ingresso fino a esaurimento dei posti disponibili.

 

  (114)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini