TRE GIORNI PER SVILUPPARE LE COMPETENZE DIGITALI PER CONSERVARE, VALORIZZARE E PROMUOVERE IL PATRIMONIO CULTURALE.

1FOLIGNO – Conservare, valorizzare e promuovere il patrimonio culturale. E’ questo l’obiettivo del Social Hackathon Umbria 2017, la maratona digitale nazionale in programma dal 19 al 20 ottobre, presso la sede del Centro Studi Città di Foligno in via Oberdan 123. In città arriveranno da tutta Italia esperti di diversi settori dell’informatica come sviluppatori di software, programmatori e grafici web. L’evento, giunto alla seconda edizione, è organizzato dal Centro Studi Città di Foligno, diretto da Mario Margasini a sostegno dell’Agenda Digitale dell’Umbria, dell’Agenda Urbana del Comune di Foligno, curata dall’assessore all’Innovazione, Giovanni Patriarchi (nella foto), e della candidatura di Foligno a Capitale italiana della cultura 2020.

Il Social Hackathon Umbria 2017 si propone di sviluppare le competenze digitali di giovani e adulti attraverso la formazione propedeutica per la co-creazione di prodotti digitali in risposta a tre sfide nel campo della valorizzazione del patrimonio culturale materiale e immateriale del Comune di Foligno come la Quintana 4D, il Turismo aumentato e l’Arte pubblica digitale. Quintana 4D è un laboratorio cittadino di open data culturali e realtà aumentata per la valorizzazione digitale della Giostra della Quintana e la sfida consiste nella realizzazione di un’app per la fruizione dinamica e interattiva dei contenuti digitali prodotti nelle varie fasi del laboratorio.

Per quanto riguarda il Turismo aumentato la sfida consiste nel progettare un itinerario tematico di interesse storico, culturale e naturalistico con soluzioni tecnologiche di comunicazione e attrazione. Infine, la valorizzazione dell’Arte pubblica digitale è uno degli obiettivi del Centro Studi Città di Foligno che intende trasformare il centro storico della città in un laboratorio diffuso d’arte digitale.

La sfida, in questo ambito, consiste nell’identificare uno spazio pubblico da trasformare in museatro per la valorizzazione dell’identità culturale passata, presente e futura della città. il Social Hackathon Umbria 2017 non sarà un evento per soli esperti del settore digitale. Già a partire da giovedì 19 ottobre, infatti, saranno organizzati numerosi laboratori e seminari rivolti a diverse tipologie di partecipanti. (117)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini