In manette un 25enne italiano residente a Foligno, nullafacente, già noto alle Forze di Polizia. Nella abitazione trovati trovati 210 grammi di sostanza stupefacente tipo hashish custodita all’interno di un astuccio e materiale vario per il confezionamento

altFOLIGNO – Ancora un importante risultato registrato dai militari della Carabinieri della Compagnia di Foligno nella prevenzione e repressione dei reati in materia di sostanze stupefacenti. Questa volta a finire nel mirino dei militari della Benemerita è stato un 25enne italiano residente a Foligno, nullafacente, già noto alle Forze di Polizia poiché sottoposto alla misura di prevenzione della Sorveglianza Speciale di Pubblica Sicurezza.

Nei giorni scorsi gli uomini del NORM di Foligno, a seguito di mirata attività informativa ed investigativa, sono riusciti a raccogliere elementi utili per ritenere che il 25enne esercitasse attività di spaccio di stupefacenti sulla piazza locale. Pertanto mercoledì mattina i militari hanno effettuato una perquisizione all’interno dell’abitazione dell’uomo, nel corso della quale sono stati trovati 210 grammi di sostanza stupefacente tipo hashish custodita all’interno di un astuccio e materiale vario per il confezionamento. Secondo gli inquirenti il quantitativo della sostanza è stato ritenuto idoneo a ricavare circa 500 dosi, destinate prevalentemente alla piazza folignate, ed avrebbero fruttato al dettaglio circa 4.000 euro.

L’uomo è stato quindi tratto in arresto con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e nel corso dell’udienza di convalida tenutasi giovedì mattina presso il Tribunale di Spoleto, è stato disposto nei suoi confronti l’obbligo di presentazione presso la caserma dei Carabinieri per due volte al giorno.

  (82)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini