Assessore Giuseppe Felici, le pratiche di partecipazione sono sempre la via maestra, soprattutto sulle tematiche ambientali.

1-13-41-35CORCIANO – “Accogliamo con piacere la notizia che anche l’Unione dei Comuni del Trasimeno abbia avviato il processo di istituzione dell’Osservatorio Verso Rifiuti Zero, al quale il Comune aderirà, prorogando i termini per la relativa manifestazione di interesse a farne parte”. Così l’assessore all’ambiente di Corciano, Giuseppe Felici commenta l’avvenuta pubblicazione nel sito istituzionale dell’avviso pubblico finalizzato all’individuazione di associazioni del territorio di competenza degli enti aderenti all’Unione dei Comuni del Trasimeno e di Corciano, nonché di associazioni ambientaliste operanti nella Regione Umbria, potenzialmente interessate ad essere elette dal Consiglio dell’Unione dei Comuni del Trasimeno  quali componenti dell’istituendo “Osservatorio Verso Rifiuti Zero”. “Questo organismo intercomunale – prosegue Felici – coprirà l’intero sub-ambito servito da TSA, parliamo di 8 comuni lacustri e di Corciano, va da sé che sarebbe stato impossibile pensare di non farne parte”.

In particolare, una volta acquisite le manifestazioni d’interesse, il Consiglio dell’Unione dei Comuni potrà procedere all’elezione, con voto limitato a due, di tre (n. 3) rappresentanti delle associazioni locali del territorio degli enti aderenti all’Unione dei Comuni del Trasimeno e di tre (n. 3) rappresentanti delle associazioni ambientaliste operanti nel territorio della Regione Umbria. Il termine ultimo per produrre la manifestazione d’interesse scadrà alle 13,00 del prossimo 15 novembre. Al pari di quanto già avviene per l’Osservatorio comunale, anche la partecipazione alle attività di questo soggetto in via di istituzione è da intendersi gratuita e senza oneri per l’Unione dei Comuni del Trasimeno; qualsiasi attività e riunione potrà svolgersi nelle sedi dell’Unione dei Comuni, degli enti aderenti e del Comune di Corciano. “Continuiamo a pensare – ribadisce Felici – che le pratiche di partecipazione, per quanto più lunghe e faticose del mero verticismo, siano la via maestra per affrontare soprattutto queste tematiche e quindi …. lavoriamo insieme. Per quanto riguarda l’Osservatorio corcianese – conclude – abbiamo calendarizzato a breve una riunione incentrata sul compostaggio di prossimità” (52)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini