1NORCIA – “La consegna di questo edificio che ospiterà gli studi dei professionisti di Norcia, avviene in una giornata particolare e fortemente simbolica a distanza di un anno dalle due forti scosse, quelle del 26 e 30 ottobre 2016, che hanno procurato pesanti danni alla città”: lo ha detto stamani a Norcia, il vicepresidente della Regione Umbria con delega allo Sviluppo economico Fabio Paparelli, nel corso della cerimonia di consegna ai professionisti dei moduli prefabbricati ubicati in via Meggiana.

Nel corso dell’incontro il vicepresidente ha fatto il punto sul processo di delocalizzazione delle attività commerciali di Norcia realizzate dalla Regione: “Tutti i cantieri relativi alla delocalizzazione delle attività commerciali sono patiti – ha sottolineato Paparelli – e, in particolare, le strutture destinate ai commercianti del centro storico e, oggi, quelle per i professionisti di Norcia, sono state consegnate. Entro il mese di novembre auspichiamo che sarà completata anche la delocalizzazione dei ristoranti di Norcia. Avviati anche i primi cantieri a Castelluccio, per i caseifici e gli esercizi commerciali del centro storico, mentre, quelli per la delocalizzazione dei ristoranti, partiranno nei prossimi giorni”.

Per quanto riguarda l’edificio consegnato stamani, si tratta di una struttura modulare temporanea su due livelli, realizzata in via Meggiana, nei pressi della zona industriale di Norcia, che ospiterà 27 uffici, tra cui studi tecnici, studi legali e assicurativi, società di consulenza, notaio, veterinario.

Il complesso è dotato di area parcheggio e servizi di connessione, nonché di un bar delocalizzato fuori dalla struttura. Alla consegna delle chiavi, insieme al vice presidente della Regione Umbria Fabio Paparelli, era presente il Sindaco di Norcia, Nicola Alemanno. (101)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini