1ASSISI – Proseguono i controlli straordinari del territorio disposti dal Questore Francesco Messina anche nell’area di Assisi. Nella serata di ieri la Squadra Volante del Commissariato unitamente a personale del Reparto Prevenzione Crimine Umbria – Marche e della Polizia Municipale del Comune di Bastia Umbra hanno fermato ed identificato 150 persone, delle quali 20 sono risultate gravate da pregiudizi di polizia. Sono stati passati al setaccio i centri di aggregazione maggiormente in voga, i vicoli del centro storico, le aree verdi più frequentate specie nelle ore serali e notturne dai giovanissimi della zona.

Sono stati effettuati controlli anche agli avventori dei locali etnici e dei circoli ricreativi della periferia. Durante il pattugliamento del territorio, la Squadra Volante ha controllato un’autovettura parcheggiata in modo sospetto nei pressi del cimitero di Santa Maria, nei pressi della linea ferroviaria. Dalle verifiche l’auto è risultata compendio di furto perpetrato poche ore prima nel territorio di Spello. All’interno dell’auto, trovata in buone condizioni ma ormai senza benzina, venivano rinvenuti dei cavi elettrici parzialmente composti di rame: verosimilmente i ladri avevano sottratto l’auto e l’avevano utilizzata per commettere furti del prezioso materiale finchè la vettura non era rimasta senza carburante.

La macchina veniva riconsegnata al suo legittimo proprietario e sono in corso gli accertamenti per l’identificazione dei responsabili. (111)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini