auto-poliziaPERUGIA – La Polizia di Stato ha tratto in arresto un cittadino tunisino dell’81 rientrato in Italia illegalmente dopo essere stato espulso. L’equipaggio della volante lo ha rintracciato nella serata del 25 u.s. in via dei Filosofi ove era stata segnalata una lite tra stranieri. Da un primo controllo sulle generalità fornite dall’uomo, privo di documenti, non emergevano rilievi significativi. Ma, accompagnato in Questura poiché privo di documenti, verifiche più approfondite sul nominativo facevano emergere la presenza di alias ai quali corrispondeva un provvedimento di espulsione emesso nel 2016 con la relativa esecuzione attuata mediante accompagnamento alla frontiera.

Poiché rientrato sul territorio nazionale dopo essere stato espulso, in violazione delle disposizioni che ne vietano il reingresso, il tunisino veniva tratto in arresto. Trattenuto nelle camere di sicurezza della Questura, sarà giudicato stamane con rito direttissimo. (86)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini