1PERUGIA – Trasferta impegnativa per la Barton Cus Perugia. Oggi pomeriggio (ore 14,30) i ragazzi di Stefano Bordon saranno impegnati sul campo del Gran Sasso, per l’ultima giornata del girone di andata del campionato nazionale di rugby di serie A maschile, girone 4. Cinque sono i punti che separano le due squadre. Perugia è quarto con 10 mentre gli avversari sono ultimi con 5. “Sarà una partita difficilissima – esordisce coach Stefano Bordon – il Gran Sasso viene da una sconfitta esterna contro la Roma. I nostri avversari sono gli unici ad avere 5 punti e vorranno rimettersi in carreggiata. Sarà molto dura perché se dovessero perdere domenica loro sarebbero molto in difficoltà per cercare di entrare nei primi tre posti del girone, utili per disputare i playoff. Noi, invece, veniamo da una prestazione per certi versi positiva e per altri negativa. Dobbiamo andare li con l’idea di fare un’altra prestazione come quella fatta a Prato”.

2“Il Gran Sasso – rimarca Bordon – è una squadra che ha giocatori di esperienza, che fanno un gioco semplice ma molto efficace. Dobbiamo riuscire a bloccarli come abbiamo fatto con Benevento in casa, visto che sono molto simili come gioco. Il Gran Sasso ha anche un calciatore efficace. I nostri ragazzi molto concentrati, stanno bene fisicamente Se stiamo pronti mentalmente possiamo fare un risultato positivo, speriamo bene. Abbiamo giocato quattro partite al limite, due ne abbiamo vinte ed altrettante perse. Speriamo che la fortuna ci dia una mano e che domenica riusciamo a riportare a casa il risultato. Se così fosse avremo più possibilità di centrare l’obiettivo. Aldilà che siamo una neo promossa, questa squadra è composta da un gruppo di ragazzi che ce la sta mettendo tutta. Spero che si riesca a centrare l’obiettivo altrimenti continueremo a lavorare. I ragazzi sono giovani, possono crescere e diventare molto competitivi”.

Dello stesso avviso anche il team manager squadra, Carlo Gagliardoni: “L’imperativo è vincere! Non c’è altro risultato che ci possa far stare tranquilli. Dobbiamo vincere, punto e basta. Dobbiamo cercare di arrivare tra le prime tre squadre del girone per continuare un campionato che abbia un senso, un motivo. Con il fatto che quest’anno nessuna squadra retrocede disputare i playout sarebbe anche demotivamente. Anche se non vinciamo il girone, ma arriviamo tra le prime tre classificate, ci confronteremo con squadre di livello. Noi dobbiamo porci questo obiettivo, spero che i ragazzi siano consapevoli di questo. Il Gran Sasso è un campo notoriamente a noi ostile ma le tradizioni fanno sfatate”.

Ecco la lista dei convocati per la partita di domenica: Alunni Cardinali, Battistacci, Bigarini, Cecchetti, Gatti, Gioè, Pettirossi, Perugini, Macchioni, Masilla, Mazzanti, Milizia T., Tesorini, Scaloni, Bellezza M., Zualdi, Fadanelli, Sportolari, Micheli, Paoletti, Crotti, Milizia F., Bellezza E.

DONNE – Trasferta per le Donne Etrusche che domenica pomeriggio (ore 14,30), per la quarta giornata di campionato di serie A femminile, giocheranno in casa de I Puma Bisenzio.

SERIE C – Quarta giornata di campionato anche per la Barton Rugby Perugia, impegnata nel girone interregionale, Umbria e Marche, di serie C2. Domenica alle ore 14,30 giocherà sul campo del Coppiolo contro il Gubbio.

GIOVANILI – Impegno casalingo per le under 18 (ore 12,30) e 16 (ore 11). Entrambe le squadre della Barton, impegnate nei rispettivi campionati nazionali Elite, affronteranno i pari età del Reggio. (138)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini