1TREVI – Sta ricevendo un grande successo la XX edizione di Frantoi Aperti, si è appena concluso, infatti, il fine settimana di apertura dell’evento e già i Frantoi e le piazze hanno fatto il tutto esaurito.
Grande soddisfazione sia a Trevi per “Festivol, Trevi tra olio, arte, musica e papille” , che a Giano dell’Umbria per “La Mangiaunta”, eventi che si sono svolti sabato 28 e domenica 29 ottobre, ad apertura di Frantoi Aperti 2017, e che hanno raccolto grande apprezzamento di pubblico grazie a programmi variegati e studiati per accontentare adulti, famiglie con bambini, amanti dell’arte, della musica delle passeggiate tra gli ulivi e non ultimo, amanti dell’Olio e.v.o. Dop Umbria e dei vari prodotti umbri.

2Così il Presidente dell’Associazione Strada dell’Olio e.v.o di Oliva Dop Umbria, Paolo Morbidoni, che, da anni organizza Frantoi Aperti: “Il ventennale di Frantoi Aperti non poteva iniziare meglio. Un bellissimo weekend, ha fatto da cornice ideale a tutte le iniziative organizzate nei frantoi e nelle piazze, con migliaia di persone provenienti da ogni parte d’Italia che hanno apprezzato non solo la bontà dell’olio, ma anche l’organizzazione e il calore delle nostre aziende e la ricchezza degli eventi proposti nelle città. In questo formidabile binomio “qualità dell’accoglienza e qualità del prodotto” sta la scommessa del futuro. Chi ci ha creduto in tempi non sospetti oggi raccoglie i frutti. Ma l’obiettivo di “alzare l’asticella” per un numero ampio di aziende e territori è alla nostra portata, soprattutto se ci si incontra sull’idea di un vero “piano strategico per l’olivicoltura” di questa regione che deve vedere tutti i soggetti della filiera e le istituzioni protagonisti. La partecipazione di questo primo weekend è un ottimo viatico per le settimane a venire.”

3Questa grande apertura prosegue anche per il ponte e fino al 1° novembre, molte  infatti, sono le attività in programma a Spoleto per  “Frantoi Aperti a Spoleto” e ad Assisi per “UNTO – Unesco, Natura, Territorio, Olio” .
Da segnalare a Spoleto per  “Frantoi Aperti a Spoleto” il giorno 1° novembre due appuntamenti: alle ore 11 alla Casa Romana “Cibus, vestes ludi: usi e costumi al tempo dei romani” Come vivevano gli antichi romani? Cosa mangiavano? Come si divertivano nel tempo libero? Illustrazione degli aspetti caratterizzanti della vita quotidiana, degli usi, e dei costumi della società romana, attraverso la visita di una domus del I secolo d.C. Sarà approfondito il tema del cibo, con particolare attenzione all’Olio ed ai suoi molteplici utilizzi in epoca romana. Mentre alle ore 16 a Largo Ferrer “ULIVO ULIVELLO” – Fiabe, miti e novelle sull’olio e l’olivo; di e con il cantastorie Mirko Revoyera. Durante lo spettacolo è prevista una degustazione di olio nuovo a cura del Consorzio ConSpoleto.

Invece ad Assisi per “UNTO – Unesco, Natura, Territorio, Olio” oltre alle diverse degustazioni in programma sia di Olio e.v.o., che di vini e altri prodotti locali, segnaliamo per domani, martedì 31 ottobre, diverse attività culturali per grandi e bambini: alle ore 15.00 alla Rocca Maggiore “Un pomeriggio per famiglie con bambini alla Fortezza di Assisi”, percorso guidato per bambini, alla scoperta del magico mondo dei cavalieri e delle armi medievali, giochi, intrattenimento e dolcetto scherzetto finale. Alle ore 16.00 Animazioni di strada per bambini “Dodo & Walter” in collaborazione con TIEFFEU, Teatro di Figura Umbro, mentre alle ore 17.00 in Piazza del Comune “Danza Africana Perugia” danze e percussioni africane.

Per il giorno 1° novembre alle ore 11.00, presso la Sala della Conciliazione, la cerimonia di premiazione del Premio “Federico Falchetti”. Questo Premio nasce con l’obiettivo di onorare la memoria di Federico Falchetti, giovane assisano, già Responsabile dell’Ufficio comprensoriale della Coldiretti di Perugia zona di Assisi, al fine di promuovere buone pratiche legate al rispetto e alla cura dell’ambiente, al vivere all’aria aperta, alla condivisione dei valori prossimi al mondo “naturale”. Il Premio, giunto alla quarta edizione, prevede la presentazione di elaborati scritti, elaborati di tipo grafico (disegno e pittura) e fotografico ed è rivolto sia alle aziende del territorio che si sono distinte nelle politiche intraprese in favore della valorizzazione del proprio prodotto e del territorio; che agli studenti delle scuole superiori di Assisi.

Per maggiori informazioni su Frantoi Aperti:
info@stradaoliodopumbria.it – www.frantoiaperti.net
Tel. +39 0742 332269
Segui l’evento su
Facebook: @frantoiaperti
Twitter: #frantoiaperti (118)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini