L'azienda si trova a Gualdo Cattaneo e in Giappone ha ricevuto il più importante riconoscimento nipponico per l'olio

bacci-noemio-riceve-premio-ridottaGUALDO CATTANEO – Intorno al 1300 erano i viaggiatori o mercanti come il veneziano Marco Polo o i religiosi come fra Giovanni di Pian del Carpine (Magione) a raggiungere e a “conquistare” l’Oriente. Oggi sono le nostre eccellenze della moda, dell’artigianato, dell’enogastronomia, della nostra agricoltura e della nostra cucina a raggiungere e ottenere successo anche nel lontano Oriente. L’ultimo, o almeno il più recente “conquistatore” è Noemio Bacci: una firma affermata e prestigiosa nella produzione dell’olio extravergine biologico della DOP Umbria Colli Martani.

La sua azienda si trova a Gualdo Cattaneo dove, proprio in questi giorni si svolge la manifestazione “Sapere di pane, sapore di olio. Bianco e verde tra i Castelli”. Partendo da questa zona l’olio extravergine di oliva DOP Umbria agricoltura biologica di Noemio Bacci ha ottenuto, in Giappone, la Gold Medal Award of Olive Japan, il più importante riconoscimento nipponico per l’olio. A decretare il successo dell’olio tipico della zona dei Monti Martani, l’Associazione giapponese dei sommelier dell’oliva e dell’olio (Olive Japan and the Olive Oil Sommelier Association of Japan).

Grande soddisfazione del produttore ma anche delle istituzioni umbre preposte all’agricoltura regionale e ai suoi prodotti. Ma oltre a questo i successi di Noemio Bacci sono stati numerosi in questo 2017: “tre foglie”, massimo punteggio, nella guida del Gambero Rosso, costante presenza nella prestiigiosa guida FLOS OLEI di Marco Oreggia che selezione, ogni anno, i migliori 1.000 frantoi di tutti i paesi produttori di olio extravergine.

Bacci raccoglie le olive dalle sue 11.000 piante di varietà moraiolo, frantoio e leccino distribuite in 36 ettari di superficie. La sua famiglia produce olio dal 1947 seguendo sempre i segreti antichi di questa branca dell’agricoltura che cominciano con una accurata raccolta, cui fa seguito, entro 24 ore, la molitura nel proprio frantoio di ultima generazione con estrazione a freddo e successivo imbottigliamento ad avanzata tecnologia. Se poi ci mettiamo la passione e la professionalità di Noemio e dei suoi collaboratori i risultati si ottengono anche…nell’estremo oriente. (150)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini