37ENNE MOLDAVO ARRESTATO PER FURTO AGGRAVATO. AVEVA SPACCATO UN VETRO E RUBATO ALL’INTERNO DI UN’AUTO IN SOSTA. NELLA SUA ABITAZIONE MATERIALE INFORMATICO E DISPOSITIVI DI PROVENIENZA SOSPETTA.

1PERUGIA – La segnalazione è giunta lunedì mattina allorché alcuni passanti avevano riferito della presenza di un soggetto sospetto che si aggirava tra le auto in sosta in zona c.so Cavour. A ciò si era aggiunta la richiesta di intervento, nella medesima area, del proprietario di un veicolo lasciato in sosta il quale, recatosi a riprendere la propria vettura, si era accorto che un vetro era stato infranto e che dall’abitacolo erano stati asportati un paio di occhiali da sole, un accendino ed alcune monete.

Giunti sul posto, gli agenti rintracciavano poco distante un uomo corrispondente alle descrizioni fornite e procedevano a controllarlo. Identificato per un 37enne moldavo, la perquisizione a suo carico dava esito positivo poiché in tasca gli agenti trovavano un paio di occhiali che, a seguito di accertamenti, sono risultati i medesimi sottratti poco prima dalla vettura in sosta.

Dagli accertamenti emergeva che lo straniero aveva a proprio carico pregiudizi per reati contro il patrimonio e, in particolare, proprio per furti commessi sulle vetture parcheggiate. Alla luce delle circostanze gli agenti estendevano la perquisizione anche al domicilio del moldavo che dava esito positivo poiché nell’appartamento veniva rinvenuto materiale informatico, due navigatori e un mirino telescopico sulla cui provenienza lo straniero non era in grado di fornire spiegazioni verosimili.

Tratto in arresto per furto aggravato e denunciato a piede libero per ricettazione, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria il moldavo è stato ristretto ai domiciliari. E’ stato giudicato nella mattinata odierna con rito direttissimo ad esito del quale, convalidato l’arresto, il Giudice gli ha applicato la misura dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

  (70)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini