L’11 e 12 novembre in occasione di S. Martino speciali itinerari di visita e degustazioni tra Frantoi Aperti e Cantine

1PERUGIA – Anche quest’anno si rinnova la collaborazione tra la Strada dell’Olio Dop Umbria, il Coordinamento delle Strade dei vini e dell’olio dell’Umbria e il Movimento Turismo del Vino Umbria, grazie alla quale, per il fine settimana dell’11 e 12 novembre, in occasione di “S. Martino in cantina” sono stati proposti degli itinerari ad hoc tra cantine e frantoi con l’obiettivo della promozione congiunta delle due principali eccellenze enogastronomiche del territorio.

2Si tratta di proposte alternative di itinerari liberi che gli amanti del buon vino e del buon cibo potranno vivere nella giornata di domenica 12 novembre grazie all’apertura collaterale di Frantoi e Cantine e, per chi vorrà trascorrere un intero weekend alla scoperta dei borghi medioevali umbri e della cultura enogastronomica umbra, sono stati creati dei pacchetti di visita e di soggiorno a tema dove, agli itinerari proposti, sono stati abbinati hotel e agriturismi.

Le diverse proposte di itinerario sono state suddivise per aree d’interesse: Spello e Assisi, colli perugini, Montefalco, Colli Martani e Todi, Orvieto e per finire la zona del Lago Trasimeno.

A Spello aprono le loro porte al pubblico il Frantoio di Spello e la Cantina Sportoletti: alla visita guidata dei due luoghi di produzione, viene proposta in abbinamento anche una visita alla Cappella Baglioni presso la Chiesa di Santa Maria Maggiore dove è possibile ammirare il pavimento maiolicato di Deruta e gli affreschi del Pinturicchio, e una passeggiata panoramica lungo le antiche mura romane del borgo fino a Porta Venere.

Ad Assisi presso il Frantoio Le Vecchie Macine, durante la mattinata di domenica 12, è prevista una sosta con degustazione al termine dell’escursione che parte dal Castello di Tordibetto, iniziativa inserita nel programma di Unto nei Castelli del Territorio (info e prenotazioni 333 6049292), per proseguire poi verso l’Azienda Agraria Saio con visita alla cantina e al vigneto.

Nella zona dei colli perugini, alla visita guidata alla Cantina Chiorri, viene proposta in abbinamento la visita al Frantoio Berti che tutte le domeniche di Frantoi Aperti, organizza la fattoria didattica per bambini che potranno anche fare l’esperienza della raccolta delle olive.

Nella zona d’interesse tra Montefalco, i Colli Martani e Todi, sono previste due diverse proposte di itinerario: una che abbina alla visita al Frantoio La Casella, la visita alla Cantina Baldassarri Ernesto e alla Fattoria di Monticello; l’altra proposta, invece, prevede una visita al Frantoio Settimi, dove nella giornata di domenica 12 novembre in occasione di “Frantotipico” viene organizzata la raccolta delle olive per bambini, e una sosta alla Cantina San Marco.

Nell’itinerario d’interesse della zona di Orvieto (Tr), è prevista una sosta Al Vecchio Frantoio F.lli Bartolomei (Montecchio, Tr) che domenica 12 novembre propone un pranzo tipico accompagnato da un’introduzione alle tecniche di produzione e di assaggio di carne Chianina in abbinamento a formaggio e miele (prenotazioni al 0744 951395 / 333 4107466), e una visita alla Cantina Vitalonga di Maravalle.

Per finire, nella zona del Lago Trasimeno, in occasione di “Oliamo – La Grande Festa della Bruschetta” che si svolgerà a Passignano nel weekend dell’11 e 12 novembre, viene proposta una visita al Frantoio Oleificio Pozzuolese in abbinamento alla visita alla Cantina Madrevite.

Per maggiori informazioni su Frantoi Aperti:

info@stradaoliodopumbria.it www.frantoiaperti.net

Tel. +39 0742 332269 (115)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini