Dal 24 al 26 novembre corso nazionale di “Calchi e riproduzioni preistoriche”. Scuole anche dalla Toscana

1SIGILLO – I ragazzi dell’Istituto comprensivo di Sigillo, insieme con altre scuole del territorio umbro e della vicina Toscana, parteciperanno dal 24 al 26 novembre a un corso nazionale di “Calchi e riproduzioni preistoriche”. L’interessante iniziativa, per la prima volta ospitata dalla città di Sigillo, si terrà a Villa Scirca nell’Ostello del Volo, sotto la guida di figure professionali che abitualmente svolgono questa attività e di un’esperta archeologa.

Il corso, patrocinato dall’amministrazione comunale sigillana e promosso dal Cens, ha la finalità di acquisire le basi metodologiche e le tecniche per la riproduzione di oggetti con il sistema del calco, in particolar modo in campo archeologico e speleologico. Nelle tre giornate di formazione è prevista una parte teorica, con approfondimenti specifici sul tema, e un momento dedicato alla pratica, con laboratori di realizzazione calchi in gesso o in resina.

Le iscrizioni sono aperte a tutti, non solo alle scuole.

L’amministrazione comunale – ha riferito il sindaco Riccardo Coletti – è ben disposta e contenta di realizzare queste attività nel territorio. Si tratta di progetti che hanno una valenza didattico-ambientale importante per le fasce dell’Appennino, in quanto portano dei flussi di persone nel territorio. La promozione trasversale del territorio, realizzata con il prezioso supporto del Cens, porta beneficio per tutti”.

(130)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini