Lo ha detto il presidente Mismetti. Il miglioramento sismico della struttura figura tra quelli dell’Ordinanza 33. Lavori completati entro la fine dell’anno scolastico

1SPOLETO – “Il miglioramento sismico della palestra del Liceo delle scienze umane di Spoleto è tra le priorità della Provincia di Perugia”. A comunicarlo è il presidente della Provincia Nando Mismetti che ricorda come questo progetto figuri tra i primissimi programmi di intervento post sisma finanziati, inserito all’interno dell’Ordinanza 33 dell’11 luglio 2017.

“La problematica di questa palestra – sostiene Mismetti – rispetto alla quale alla Provincia non risulta di aver mai ricevuto segnalazioni e appelli da parte del Comitato ‘Scuole sicure’, è ben nota a questo Ente che si è fin da subito attivato”, inserendo il progetto come detto all’interno della Ordinanza di luglio. A questa sono seguite tuttavia altre due ordinanze (l’ultima risalente allo scorso 2 novembre) con degli emendamenti che hanno fornito i necessari chiarimenti e input affinché l’iter progettuale potesse proseguire il suo cammino. A questo punto si stima che entro i primi mesi del 2018 possa essere approvato il progetto esecutivo, a cui seguirà la gara e la realizzazione dei lavori veri e propri, che si concluderanno intorno alla fine dell’anno scolastico.

Per tale intervento è a disposizione un finanziamento pari a 156.000 euro.

Dall’Area edilizia della Provincia si fa inoltre notare che non corrisponde a verità che la palestra ospiti una delle uscite di sicurezza del plesso che al contrario risulta agibile e funzionante.

  (35)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini