ALTERNANZA SCUOLA LAVORO IN AMBITO ARTISTICO-CULTURALE: DUE GIORNI DI ESPOSIZIONE IN CUI SARÀ POSSIBILE ENTRARE IN CONTATTO CON GLI ISTITUTI E LE ORGANIZZAZIONI PUBBLICHE E PRIVATE

1FOLIGNO – Per la prima volta in Italia, il Centro Studi Città di Foligno organizza per il 24 e 25 novembre la rassegna EXPO ASL CULTURA delle buone pratiche di Alternanza Scuola Lavoro in ambito artistico-culturale.

Due giorni di esposizione in cui sarà possibile entrare in contatto con gli Istituti e le organizzazioni pubbliche e private che per prime hanno saputo co-progettare percorsi per lo sviluppo delle competenze degli studenti di scuola secondaria superiore nel campo della salvaguardia e valorizzazione del patrimonio culturale materiale e immateriale.

Stand, workshop e focus tematici per scoprire come sfruttare le innovazioni digitali a favore del più importante patrimonio del nostro Paese, l’arte e la cultura, al fine di orientare le nuove generazioni verso le nuove professioni e carriere della culture digitali, in linea con le priorità del Manifesto “Ventotene Digitale”.

L’evento, organizzato dal Centro Studi Città di Foligno, si iscrive nel contesto del convegno a rete “La via digitale. Comunicare il patrimonio”, promosso dalla Digital Cultural Heritage, Arts & Humanities School (DiCultHer), in vista del 2018 Anno Europeo del Patrimonio Culturale. L’obiettivo di questa prima edizione di EXPO ASL CULTURA consiste nel valorizzare gli ottimi risultati ottenuti con la ricerca “L’Alternanza Scuola Lavoro per il Digital Cultural Heritage”, condotta in collaborazione con gli Stati Generali dell’Innovazione, sulla base dei quali si stanno redigendo delle FAQ interattive per la progettazione di interventi in ambito culturale.

Foligno, dunque, intende dare voce alle tante esperienze già realizzate sul territorio nazionale, farle incontrare tra di loro e portarle all’attenzione di chi è interessato a progettare percorsi di qualità per gli studenti in obbligo di Alternanza. Partecipare ad EXPO ASL CULTURA è completamente gratuito e numerose sono le occasioni di visita ed approfondimento offerte alle scuole secondarie di secondo grado.

PROGRAMMA

VENERDÌ 24 NOVEMBRE – ORE 9.30/13.30

Palazzo Trinci – Piazza della Repubblica

Prospettive e buone pratiche per la valorizzazione del Patrimonio Culturale italiano e la formazione dei nuovi professionisti del Digital Cultural Heritage attraverso la progettazione di percorsi integrati di Alternanza Scuola Lavoro.

WORKSHOPS “Le buone pratiche dell’Alternanza Culturale in Italia”

da VENERDÌ 24 NOVEMBRE (ORE 15) a SABATO 25 NOVEMBRE (ORE 17)

Associazione Centro Studi Città di Foligno – Via Oberdan 123

Durante i due giorni esposizione gli Istituti e gli enti che partecipano ad EXPO ASL CULTURA avranno a disposizione 60 minuti per raccontarsi, organizzare workshop, attività esperienziali, performance artistiche o qualsiasi altra tipologia di restituzione dei risultati ottenuti attraverso i propri progetti di Alternanza Scuola Lavoro.

VISITE MUSEATRALI “Quintana 4D”

VENERDÌ 24 NOVEMBRE (ORE 15/20) e SABATO 25 NOVEMBRE (ORE 10/20)

Palazzo Candiotti – Largo F. Frezzi 2

Durante la visita, che verrà ripetuta ogni ora per un massimo di 15 persone alla volta, si verrà trasportati all’interno del mondo virtuale della Giostra, provando in prima persona l’emozione di attivare un contenuto digitale in realtà aumentata o vivendo un’esperienza virtuale con la visione di un video a 360°.

Ad ognuna delle attività elencate sopra potrà inoltre essere abbinata la visita agli stand di EXPO ASL CULTURA. Entrambi i giorni, gli stand rimarranno aperti dalle ore 10 alle ore 20 presso I_LAB Smart Cities Design, il laboratorio di ricerca internazionale per la trasformazione urbana del Dipartimento di Ingegneria dell’Università degli Studi di Perugia, a Foligno, in Via Oberdan 119.

  (199)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini