Lo afferma il sindaco, Moreno Landrini: “La concessione di tre anni fondamentale per progettare eventi artistico-culturali di qualità”

1SPELLO – “Solo progettando iniziative di ampio respiro Villa Fidelia potrà riacquistare un ruolo di primo piano nella programmazione artistico-culturale e di intrattenimento regionale e nazionale”.

Il sindaco Moreno Landrini commenta con queste parole il bando pubblicato dalla Provincia di Perugia per la concessione di alcuni dei beni del complesso monumentale di Villa Fidelia, di proprietà dell’Ente di Piazza Italia, che scadrà il prossimo 18 dicembre. “La concessione della durata di tre anni finalizzata alla valorizzazione, permetterà di rilanciare questa splendida location che dal punto di vista storico, paesaggistico e logistico si annovera tra i più significativi poli attrattori della Regione Umbria – continua il primo cittadino –.

L’auspicio è che il bando sia partecipato e preso in considerazione da soggetti che vogliano investire sulla cultura con prestigiose iniziative capaci di avere una ricaduta a livello regionale e nazionale da affiancarsi a manifestazioni ormai consolidate come ‘I giorni delle rose’ che richiama ogni anno migliaia di visitatori da tutto il Centro Italia”.

Landrini inoltre precisa il buono stato del complesso in cui, grazie alla sinergia tra Provincia e Comune, sono stati realizzati importanti interventi di manutenzione ordinaria che hanno in particolare interessato il parco. Nel dettaglio, il bando stabilisce a tre anni la durata della concessione con un canone annuo a base d’asta, soggetto solo ad aumento, di 7mila euro e riguarda alcune parti del complesso come i locali dell’ex biglietteria a uso bar e quelli de “La Limonaia”, la palazzina – esclusi soffitta e terrazze -, l’area verde denominata “Prato della magnolia” e il terreno antistante Villa Fidelia, utilizzabile come parcheggio.

La proposta culturale e di intrattenimento, da svolgersi durante tutta la durata della concessione e con maggiore intensità nel periodo primaverile ed estivo, deve essere di qualità e incentrata su attività con vocazione alla socialità come concerti, incontri letterari, ma anche spettacolo, cultura, sport, presentazioni di libri, reading di poesie o testi, visite guidate.

La Provincia di Perugia si riserva, in qualsiasi momento, di integrare il programma definitivo del soggetto assegnatario, con altre iniziative di interesse dell’Ente, previo accordo con il concessionario e secondo un calendario concordato; il concessionario dovrà consentire, fornendo la piena disponibilità degli immobili e beni oggetto di concessione, gli eventi patrocinati dalla Provincia come “I giorni delle Rose” (fine maggio primi di giugno) e Hispellum (agosto).

Il parco di Villa Fidelia continuerà a rimanere aperto al pubblico dalle ore 10:00 alle ore 18:00 dal 01 ottobre al 31 maggio e dalle 10:00 alle 19:00 dal 1 giugno al 30 settembre.

 

  (130)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini