1PERUGIA – E’ stata una penna e un foglio di carta, trovati…casualmente sul tavolo del salotto, a far tornare a scrivere versi a Nello Cicuti con il libro “Doppo j’ottanta”. Il decano dei poeti in lingua perugina aveva deciso, al compimento degli 80 anni, di non scrivere più.

Invece, leggendo il volume e ascoltando la lettura di alcune poesie, Nello aveva ancora molte cose da dire. E chissà chi aveva lasciato lì quel foglio e quella penna? Un salone parrocchiale di Ponte d’Oddi gremitissimo di amici, estimatori, poeti e personalità della cultura perugina ha salutato l’arrivo del volume dedicato alla nipote per il conseguimento della laurea e alla amata moglie per gli 80 anni di età.

A coordinare la presentazione Sandro Allegrini, fondatore dell’Accademia del Donca e accanito difensore e propositore della lingua perugina. Veste tipografica del libro e disegni curati da Enzo e Marco Mariucci. (72)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini