classe-v-aTREVI – Hanno messo nello zaino due grandi lezioni di vita e di lavoro di gruppo: il giornalino di classe come mezzo per abituarsi a scrivere e a leggere e la Protezione Civile come difesa dagli scenari di rischio. Sono i 32 alunni delle classi V^ A e V^ B dell’istituto comprensivo “T. Talenti” di Trevi , che da ieri hanno iniziato un percorso con il giornalista e disaster manager Gilberto Scalabrini, che mira al miglioramento dei loro bisogni di crescita, in una scuola sempre più inclusiva.

classe-v-b-2Il progetto didattico di 10 moduli e due visite guidate è svolto con la preziosa collaborazione degli insegnanti Simona Foglietta, Nadia Angelini, Simona Antonelli, Anna Maria Alessandrini e Marco Pollano. Gli alunni, nel corso di questo anno scolastico, pianificheranno un giornale di 32 pagine e la piccola redazione coinvolgerà tutti i protagonisti nei ruoli di redattori, grafici e fotografi .

«Io proverò a contagiarli con l’entusiasmo e la passione –dice Scalabrini che ha già condotto in porto questa esperienza nelle scuole di Assisi, Norcia, Montefalco e Spello- tenendo a cuore il fine molto più del mezzo. La stessa cosa farò con le lezioni di Protezione Civile, perché, informare il giorno prima, significa limitare, o addirittura evitare i disastri, che s’impongono sempre alla nostra attenzione con la forza traumatica delle tragedie»..

Ha subito condiviso il programma la Dirigente scolastica, Simona Perugini , consapevole che la scoperta del linguaggio giornalistico e dei comportamenti da tenere in caso di emergenza, sono un bagaglio importantissimo per le nuove generazioni.

 

  (102)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini