Al via la seconda edizione del Concorso Alberi Artistici

1BASTIA UMNBRA – Dopo il grandissimo successo dello scorso anno, il Natale di Bastia Umbra si accende con la seconda edizione del concorso “Alberi artistici dei 4 rioni” che prenderà il via domenica 10 dicembre 2017 dalle ore 17.30 alle 19.00 in pieno centro storico. L’inaugurazione prevede anche uno spettacolo teatrale itinerante impreziosito dall’esibizione degli artisti di strada con scenografiche atmosfere.
L’iniziativa è organizzata dall’Ente Palio de San Michele ed è patrocinata dal Comune di Bastia Umbra. Il concorso consiste nell’allestimento di 4 alberi di Natale di importanti dimensioni, realizzati e concepiti dai designers, scenografi, artigiani e carristi dei rioni Moncioveta, Portella, San Rocco e Sant’Angelo.

2Gli alberi, visitabili dal 10 dicembre 2017 fino al 6 gennaio 2018, saranno posizionati in 4 diversi aree della città: Rione S.Angelo: davanti alla Rocca Baglionesca. Rione Moncioveta: in Piazzetta Cavour; Rione S. Rocco: davanti alla Chiesa di San Rocco Rione Portella: in Via Firenze, di fronte all’arco della Portella
La giuria tecnica 2017 che determinerà il rione vincente è composta da personalità di riconosciuta fama nazionale nel mondo dello spettacolo ed è la stessa che è stata coinvolta durante le sfilate del Palio di settembre: Daniela Giovanetti, Presidente di Giuria (attrice, regista e coreografa), Monica Guazzini (attrice), Nora Angelini (cantante, musicista e pianista), Giancarlo Cortesi (speaker, regista e attore teatrale) e Gianni Guardigli (drammaturgo italiano).

Nel 2016 il concorso ha riscosso importanti riconoscimenti da parte del pubblico soprattutto per la qualità delle opere esposte che, di fatto, hanno impreziosito notevolmente anche l’arredo urbano della città. La precedente edizione è stata vinta dal rione Portella con l’“Albero Blu”.

Lunedì 11 dicembre 2017 la Giuria si riunirà per valutare gli alberi artistici e scegliere il Rione vincitore. La premiazione del Concorso è in programma Sabato 6 gennaio 2018, alle ore 18, nella Sala della Consulta del Palazzo Comuna (96)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini