1BASTIA UMBRA – E’ cominciata una nuova ‘era’ con le Ecoisole Informatizzate aprendo a Bastia Umbra una fase di sperimentazione per dare un servizio alla cittadinanza sempre più appropriato nella raccolta differenziata dei rifiuti urbani domestici. Mercoledì 6 dicembre 2017 si sono svolti due eventi che rappresentano un’innovazione nel percorso di miglioramento per la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti. Alle ore 15,00 è stata inaugurata l’Ecoisola, installata in Piazza Togliatti, la prima delle due nuove apparecchiature destinate alla sperimentazione; la seconda sarà montata in via del Conservificio entro dicembre.

All’inaugurazione hanno partecipato il Sindaco Stefano Ansideri, il Vicesindaco Francesco Fratellini, l’ing. Massimo Pera, responsabile della Business Unit Igiene Ambientale di Gesenu Spa, il dottor Mauro Della Valle,  Amministratore Unico di GeST Srl..

Dopo una breve illustrazione tecnica a cura del rappresentante dell’azienda Giuseppe Quici di EcoControl GSM, che ha installato l’Ecoisola, il Sindaco Ansideri ha spiegato le ragioni che hanno portato l’Amministrazione comunale a dotarsi di questa strumentazione innovativa. “Bastia Umbra è il Comune Umbro che fa scelte coraggiose e innovative nel settore dei rifiuti – ha detto Ansideri – . Ciò è dovuto allo straordinario impegno dell’Assessore Fratellini che, interpretando la volontà dell’intera Amministrazione, consente al nostro Comune di stare al passo con i tempi e le necessità di modernizzare la raccolta dei rifiuti differenziati. Le Ecoisola sono una sperimentazione che intende venire incontro ai cittadini che usano i mastelli, mettendoli nella condizione di non dipendere più dal calendario del ritiro dei mastelli, ma ora possono conferire i rifiuti tutti i giorni e in qualsiasi orario utilizzando l’Ecoisola. Dai risultati che avrà la sperimentazione decideremo, nel caso di esito positivo, di estenderla ad altre parti del territorio comunale, oltre al Centro urbano del capoluogo”.

Il Vicesindaco Fratellini ha ripercorso le tappe iniziate con i mastelli che hanno rappresentato un salto di qualità e di quantità nella raccolta differenziata che, con le Ecoisole potrà fare un ulteriore passo avanti. L’Ecoisola di Piazza Togliatti è immediatamente utilizzabile dai cittadini che risiedono nel territorio di riferimento e dai possessori della tessera dell’Isola Ecologica. Per usare la nuova apparecchiatura l’utente alla tessera rifiuti può servirsi della tessera sanitaria, purché risiede nel territorio servito dall’Ecoisola. Nella serata di mercoledì si è tenuta l’assemblea pubblica nel Palazzo Comunale durante la quale sono stati forniti tutte le informazioni per l’uso del nuovo servizio. (128)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini