Non ci sarà spettacolo in piazza il 31 dicembre

1FOLIGNO – Si chiama “Sussurri di Natale” il programma predisposto per le festività natalizie da Comune di Foligno e Confesercenti, con l’apporto di altre associazioni.

“In un momento in cui dominano le urla – ha detto Cristiana Mariani, presidente di Confesercenti Foligno – si vogliono raccontare le storie di questo periodo in modo sobrio e a bassa voce”. Dal 14 al 24 dicembre, all’ex teatro Piermarini, ci sarà la “Casa di Babbo Natale” dove ogni pomeriggio dalle 16 alle 20 ci sarà Babbo Natale con un angolo dedicato all’ufficio postale. Allo Zut spazio alla musica con “Belle e la Bestia” (16 e 17 dicembre), a cura di Olbc, e con il coro della scuola comunale di musica ‘Biagini” (21 dicembre).

Dal 14 al 16 dicembre Foligno viaggerà con i Magi nell’ambito dell’iniziativa “Seguendo la stella. La scienza racconta il Natale”, promossa da Laboratorio di Scienze Sperimentali, Confesercenti e Antares. I tre astronomi d’Oriente, interpretati da figuranti a cavallo, partiranno alle 16,30 del 15 dicembre da Piazza della Repubblica per arrivare al Planetario il giorno seguente, nel quale sarà possibile ammirare lo stesso cielo notturno della Betlemme di 2000 anni fa.

Tappe fondamentali del viaggio saranno due incontri di approfondimento scientifico sulla celebre cometa biblica e su altri interrogativi storici legati al Natale. Non ci sarà il 31 dicembre lo spettacolo in piazza della Repubblica.

“Abbiamo scelto così – ha spiegato il sindaco Nando Mismetti – perché sarebbe stato molto gravoso rispettare le necessarie norme di sicurezza. Anche quest’anno il Comune di Foligno ha dato il proprio contributo per l’allestimento delle iniziative natalizie. E’ il terzo intervento più importante dopo la Quintana e I Primi d’Italia”.

Tra gli altri appuntamenti previsti ci saranno il concerto di Capodanno all’Auditorium San Domenico con la Filarmonica di Belfiore e la “Befana Volante” il 6 gennaio in piazza della Repubblica. Sempre il 6 gennaio spettacolo al palasport con Federico Angelucci. L’assessore allo sviluppo economico, Giovanni Patriarchi, ha messo in evidenza che “il programma punta a rendere (98)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini